Home Cronaca di Torino Quest’estate la casa non affittarla: scambiala

Quest’estate la casa non affittarla: scambiala

2
SHARE
Quest'estate la casa non affittarla: scambiala
Quest'estate la casa non affittarla: scambiala

La crisi si combatte in molti modi, e non per forza smettendo di viaggiare.

Molte sono le vacanze low cost possibili, dai classici last minute alle offerte speciali che ormai, per pochi soldi, permettono di visitare luoghi lontani ed esotici.

Quest'estate la casa non affittarla: scambiala

Per i viaggiatori professionisti tengono botta le modalità di viaggio on the road, l’evoluzione dell’Interrail che tanto spopolava anni fa. Ma non solo: c’è la possibilità di dormire, per esempio, in appartamenti messi a disposizione da altri cittadini del mondo.

E’ il caso di GuestToGuest: social network che riunisce una comunità di persone che desiderano scambiare il loro appartamento o casa per le vacanze.

Accedi, ti registri al sito, entri nella community e cerchi un appartamento. Attenzione: puoi essere un ospite o un viaggiatore, e anche a Torino di ospiti ce ne sono, non pochi.

Stesso discorso per la pratica, che forse ha iniziato questa tipologia di vacanza, del Couchsurfing. Letteralmente, “navigazione di divani”. si tratta di un servizio di scambio di ospitalità posseduto e gestito da Couchsurfing International Inc., una società corporation del Delaware con sede in San Francisco. È stato lanciato nel 2004.

Il Couch Surfing è un progetto che nasce, inizialmente come progetto no-profit, nel 2003 ad opera dal programmatore statunitense Casey Fenton con la finalità di mettere in comunicazione persone disponibili a scambiarsi ospitalità. Couch Surfing è un servizio gratuito, e attualmente è il sito web dedicato allo scambio di ospitalità con il maggior numero di utenti attivi.

Quest'estate la casa non affittarla: scambiala

La società che gestisce il sito fino al 2011 era no-profit si sosteneva tramite libere donazioni. Era infatti registrata come struttura senza fini di lucro. Dal 2011 è stata riconvertita a Società con fini di lucro. E vorremmo ben dire. Quella del couchsurfing è una vera e propria community, che organizza anche eventi, o momenti di incontro.

E non sono solo questi i due canali di scambi di ospitalità: basta visitare questo link alla pagina di Informagiovani.

E ovviamente studiare bene il galateo necessario a far parte della Communiti dei viaggiatori di divani. Perchè ricordatelo sempre, non siete in hotel, ma in casa d’altri.

A. Bes.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here