Home Musica Quelle Collisioni nelle Langhe, patrimonio dell’UNESCO

Quelle Collisioni nelle Langhe, patrimonio dell’UNESCO

9
SHARE
Festival Collisioni Alba 2014
Festival Collisioni Alba 2014
Tempo di lettura: 1 minuto

Durante una conferenza stampa eccessivamente dedicata agli interventi di istituzioni e produttori vinicoli, è stata presentata lo scorso 27 giugno la sesta edizione di Collisioni, il festival agri-rock di letteratura e musica che raduna decine di migliaia di spettatori, provenienti dall’Italia e dall’estero, a Barolo (Cuneo).

L’appuntamento per l’edizione 2014 è fissato dal 18 al 21 luglio.

Sono aperte ormai da mesi le prevendite per i grandi concerti: Deep Purple (unica data italiana del 2014, venerdì 18 luglio), Elisa, Caparezza, Neil Young & The Crazy Horse (unica data italiana, lunedì 21 luglio), la cantautrice newyorkese Suzanne Vega e il rapper Salmo (sabato 19 luglio).

Ma tanti altri ospiti saranno protagonisti: lo scrittore James Ellroy, Pierò Pelu, Francesco Guccini, Francesco De Gregori, Fedez, Gad Lerner, Marco Travaglio, Mario Biondi, Carlo Lucarelli, Gianni Riotta, Fausto Bertinotti, Milo Manara, Morgan, Michele Serra, Rita Pavone, Ferzan Ozpetek e Dario Fo.

Guccini Francesco

Anche quest’anno il programma di Collisioni prevede un’ampia sezione dedicata al vino, con ospiti nazionali e internazionali di rilievo, come gli chef stellati Davide Oldani, Enrico Crippa e Cristina Bowerman.

Il pubblico sarà condotto alla scoperta della cultura vinicola attraverso degustazioni gratuite no stop e incontri pressol’Enoteca Regionale di Barolo.

Tra le tante iniziative, è previsto un evento dedicato alla nuova Smemoranda 2015, il diario degli studenti che dal 1979 a oggi alterna tra le sue pagine articoli, opinioni, notizie, poesie, canzoni, quiz, disegni e vignette.

Correlato:  Torino città creativa Unesco: si attende...

r.mazzone@mole24.it



Commenti

SHARE