Home Territorio Le piste ciclabili che attraversano i tesori torinesi

Le piste ciclabili che attraversano i tesori torinesi

4
SHARE
In bici, alla scoperta dei tesori torinesi
In bici, alla scoperta dei tesori torinesi

Turismo Torino e Provincia con la collaborazione dell’A.S.D Anemos Itinerari del Vento propone tour senza sforzo e lungo le piste ciclabili della città, attraversando luoghi famosi e meno noti, con accompagnatori cicloturistici.

Una bella idea, che si svolgerà su due itinerari: nel centro storico di Torino e verso la Palazzina di Caccia di Stupinigi. Dal centro storico di Torino, percorrendo le piste ciclabili e le aree chiuse al traffico per un totale di circa 14 chilometri, si potranno ammirare punti di notevole pregio architettonico ed interesse storico e si pedalerà lungo il Po per un interessante tratto. Principali luoghi di interesse: Polo Reale, Palazzo Madama, Palazzo Carignano, Piazza San Carlo, lungo Po, Castello del Valentino, Borgo Medievale, Monte dei Cappuccini, Villa della Regina, chiesa della Gran Madre di Dio, Piazza Vittorio Veneto, Mole Antonelliana, Giardini Reali. Tutti questi luoghi sono visibili dall’esterno. La pedalata si svolge tutti i sabati pomeriggio (mese di agosto escluso)  fino al 1 novembre con partenza alle ore 15.00 e rientro previsto ore 17.30 presso l’Ufficio del Turismo piazza Castello/via Garibaldi. Le piste ciclabili che attraversano i tesori torinesi Il secondo tour prevede partenza al cospetto del Polo Reale e di Palazzo Madama: si percorrono prevalentemente le piste ciclabili e aree chiuse al traffico e costeggiando il fiume Po, per un totale di circa 25 chilometri, si arriva alla residenza sabauda progettata da Filippo Juvarra . Rientro a Piazza Castello su itinerario differente che tocca la Cittadella, il Quadrilatero Romano e i Quartieri Militari. Principali luoghi di interesse: Palazzo Reale, Palazzo Madama e Palazzo Chiablese, Parco e Castello del Valentino, Borgo Medievale, Museo dell’Automobile, Palazzo a Vela, Palazzina di Caccia di Stupinigi, Cittadella, Palazzo dei Quartieri Militari, Santuario della Consolata, Porte Palatine, Porta Palazzo, Duomo. Tutti questi luoghi sono visibili dall’esterno, ad eccezione della Palazzina di Stupinigi per la quale è prevista la visita interna libera. Le piste ciclabili che attraversano i tesori torinesi La pedalata si svolge tutte le domeniche mattina (mese di agosto escluso) fino al 2 novembre con partenza alle ore 9.00 e rientro previsto alle ore 13.00 presso l’Ufficio del Turismo. Se avete figli, per entrambi gli itinerari è possibile noleggiare cammellini e seggiolini omologati per il trasporto dei bambini. Le visite sono in italiano, inglese, francese e tedesco per un minimo di 2 partecipanti e un massimo di 8. Informazioni: www.turismotorino.org/IT/ebiketour    Redazione Mole24

Correlato:  A.A.A. distributore di camere d'aria cercasi

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here