Home Cronaca di Torino Ciotole per i cani fuori dai bar: forse sarà legge

Ciotole per i cani fuori dai bar: forse sarà legge

127
SHARE
Ciotole per i cani fuori dai bar: forse sarà legge Torino
Ciotole per i cani fuori dai bar: forse sarà legge Torino
Tempo di lettura: 1 minuto

Se ad oggi una ciotola con dell’acqua fuori da un bar poteva essere un optional, a breve questa pratica sarà addirittura legge per tutti gli esercizi pubblici con dehors.

Dopo l’ordine del giorno proposto da Alessandro Lupi, consigliere capogruppo di Forza Italia nella nona Circoscrizione, finalmente i nostri amici a 4 zampe non saranno costretti a marce chilometriche per raggiungere i soliti Toret di zona e la loro acqua fresca.

Se tramutato in legge, il nuovo OdG promosso da Lupi, avrà un doppio vantaggio: non solo terrà un occhio di riguardo per Fido, bensì farà risparmiare gli stessi proprietari di bar e ristoranti, visto l’alleggerimento fiscale di un metro quadro sul Canone di Occupazione del Suolo Pubblico per i possessori di dehors.

Ciotole per i cani fuori dai bar: forse sarà legge Torino
Ciotole per i cani fuori dai bar: forse sarà legge Torino

Il capogruppo di FI ha quindi richiesto al Consiglio Comunale, previa modifica del Regolamento di occupazione del suolo pubblico, l’impegno di fornire acqua fresca ad ogni dehors, a mo’ di piccole tappe per i nostri animali, su tutto il comune di Torino.

Vien da se che il problema calura non è per ovvie ragioni solo nostro, ma a maggior ragione proprio dei nostri amici a 4 zampe che specie nelle ore del primo pomeriggio vengono tediati dai raggi solari sul garrese, la schiena per intenderci; senza parlare ovviamente del pelo che alle temperature estive li rende delle stufette ambulanti in cerca di acqua.

Correlato:  Non diamola vinta a chi uccide i nostri amici a 4 zampe

Sensibile a queste tematiche infine ha affermato il consigliere Lupi: “Nei periodi caldi è indispensabile per i cani una corretta idratazione, essendo la principale forma naturale per il mantenimento della temperatura corporea idonea degli stessi”.

Insomma, se tutto andrà per il meglio, i nostri amici pelosi non rimarranno a secco!

 

Damiano Grilli



Commenti

SHARE