Home Cronaca di Torino Valentina, la “Tata delle Piante”

Valentina, la “Tata delle Piante”

15
SHARE
Valentina, la
Valentina, la "Tata delle Piante"
“Vai in vacanza e non sai come innaffiare le tue piante? Mi prendo cura di loro mentre tu sei via: vado ad innaffiarle a casa tua oppure le porti da me. Questa è una piccola grande idea che io coltivo da qualche mese e ora ho deciso di partire. Quest’estate non vado via da Torino e mi sono appena specializzata come Giardiniera D’Arte, quindi se avete bisogno di qualcuno che curi le vostre amate piante mentre voi vi rilassate in vacanza, scrivetemi!”
Così si legge sulla pagina Facebook della prima Plant Sitter torinese, e forse d‘Italia.
Il messaggio è chiaro: oltre ai baby sitter, ai dog sitter, da adesso c’è anche la “Nanny” per le piante.
Valentina, la "Tata delle Piante"
Si chiama Valentina Paracchi, ha 37 anni ed una laurea in Giurisprudenza insieme ad un Master in Comunicazione nel Mercato Discografico ed una carriera alle spalle nel marketing musicale internazionale e locale.
Ma cosa c’entra con le piante?
“Appunto, è stato un cambiamento – spiega Valentina – sono tornata a Torino e dopo qualche anno di lavori a tempo determinato (sempre in ambito musicale) e qui  ho ricominciato a coltivare le mie due grandi passioni: il giardinaggio e lo yoga. Così, in in seguito, ho deciso di mollare tutto ciò che era attinente alla  mia professione passata e di iscrivermi al corso professionale per Giardinieri d’arte  per parchi storici promosso dalla Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Regione Piemonte“.
Un corso di formazione che permette di operare nella sistemazione di parchi e giardini, dato che forma figure professionali in grado di realizzare gli interventi volti alla conservazione, al rinnovamento e al rifacimento di elementi, spazi, architetture vegetali del giardino.
 “Insomma, per un anno ho studiato di giorno e lavorato di sera fino a giungere a dare gli esami e passarli egregiamente – continua Valentina – da mesi, intanto, avevo questa idea in testa diventare una Plant Sitter ispirata sia dal film “Scrivimi una Canzone” sia dalla scrittrice torinese Stefania Bertola autrice di “Aspirapolvere di Stelle””.
Valentina, la "Tata delle Piante"
E da qui all’inizio dell’attività imprenditoriale, che Valentina ha raccontato proprio ieri pomeriggio sulle frequenze di Radio Deejay, il passo è stato davvero breve.
Valentina è operativa a Torino e dintorni, quantomeno per ora: se le volete scrivere, plantsittertorino@gmail.com oppure telefonate a +393383304426.
La  pagina  ufficiale di Facebook è https://www.facebook.com/Plantsittertorino
Insomma, partite pure sereni per le vacanze, se volete le vostre piante possono stare tranquille.
Andrea Besenzoni

Commenti

Correlato:  Ambiente, il 2016 è l'anno con meno smog a Torino

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here