Home Cronaca di Torino Torino, gennaio 2015: il nuovo Vol.To del volontariato

Torino, gennaio 2015: il nuovo Vol.To del volontariato

2
SHARE
Torino, gennaio 2015: il nuovo Vol.To del volontariato
Torino, gennaio 2015: il nuovo Vol.To del volontariato

Si chiamerà VOL.TO – Volontariato Torino e dal 1° gennaio 2015 sarà il punto di riferimento per le Associazioni di Volontariato torinesi.

Le Assemblee dei Soci di V.S.S.P. e Idea Solidale hanno infatti approvato il Progetto di Fusione per dare vita ad un unico Centro Servizi per il Volontariato con l’obiettivo sostenere, promuovere e qualificare in modo sempre più incisivo l’attività di chi si spende gratuitamente per gli altri in tutti gli ambiti del sociale.

Mettersi insieme per essere ancora più efficienti ed efficaci nel dare risposte al Volontariato: con questa mission è cominciato nel luglio 2013 il percorso che ha visto il V.S.S.P. e Idea Solidale muovere i primi passi per la realizzazione di un’unica realtà e che approda oggi all’approvazione del nuovo Statuto. VOL.TO è il primo esempio in Italia di fusione tra due Centri di Servizio, con storie e caratteristiche diverse, ma uniti dalla volontà di assicurare ai Volontari una gamma di servizi di qualità che singolarmente era difficile mantenere a causa della progressiva riduzione dei fondi a disposizione.

 

Torino, gennaio 2015: il nuovo Vol.To del volontariato
Torino, gennaio 2015: il nuovo Vol.To del volontariato

VOL.TO è dunque una risposta al cambiamento economico e sociale in atto, una Casa del Volontariato che diventa più grande, le cui fondamenta poggiano sui principi di solidarietà e sussidiarietà. Nel nuovo Centro Servizi abiteranno da subito i Soci di V.S.S.P. e di Idea Solidale, le oltre mille Associazioni accreditate e tutti coloro che nel tempo vorranno condividere l’avventura del Volontariato, spesso il VOLTO più prossimo a tanti che si trovano in difficoltà.

“L’obiettivo non è semplicemente sommare i due Centri di Servizio – dichiarano Marco Giorgio e Luciano De Matteis, Presidenti di V.S.S.P. e Idea Solidale – ma dare vita a un nuovo soggetto che unisca il meglio di due realtà che in questi anni hanno maturato esperienze e competenze che occorre preservare e valorizzare. Siamo orgogliosi di presentare al territorio VOL.TO: frutto di mesi intensi di lavoro, in cui ha prevalso sempre il desiderio comune di essere ancora più al servizio del Volontariato torinese”.

Per Silvio Magliano, Consigliere V.S.S.P. con delega alla fusione, “Il voto di quest’Assemblea è il segno che stiamo camminando bene e uniti lungo questo percorso di fusione che sin dall’inizio abbiamo intrapreso con impegno, trasparenza e senso di responsabilità, ma soprattutto con la certezza che ciò che ci unisce è più forte di ciò che ci divide”.

 

LA Redazione di Mole 24

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here