Home Cronaca di Torino That’s a Mole: un coccodrillo è la nuova Mole Antonelliana

That’s a Mole: un coccodrillo è la nuova Mole Antonelliana

202
SHARE
That's a Mole 2014 concorso Torino
That's a Mole 2014 concorso Torino

Il muso di un coccodrillo di un color verde molto luminoso, quasi fosforescente, che guarda verso l’alto, ovviamente stilizzato a forma di Mole Antonelliana.

E’ questa l’opera che ha vinto l’edizione 2014 della competizione “That’s a Mole”.

Un concorso – che s’ipira al concorso “Sardinhas Festas de Lisboa”, appunto di Lisbona -promosso dall’associazione “That’s a Mole”, insieme alla Onlus  Fondazione Contrada ,nato con l’obiettivo di riscoprire e valorizzare il simbolo della città sabauda oltre a dare visibilità ai partecipanti.

Un concorso terminato lo scorso 19 Aprile a cui hanno partecipato oquasi 2000 progetti, numerosa l’adesione da parte degli istituti scolastici, provenienti da 39 paesi.

Una giuria d’eccezione, composta tra gli altri da Ugo Nespolo ed Ilda Curti  che riunitasi alla fine della scorsa settimana ha deciso che la migliore opera di quest’anno è quella presentata da parte della designer Sara Tassan Mazzocco

Oltre all’opera classificatosi  prima, e a quelle che hanno ricevuto particolari menzioni per qualche aspetto artistico, sono state selezionate  anche altre 25 immagini che già in questi giorni sono esposte per le vie del centro cittadino., lungo via Montebello

 

Vincitrice:Sara Tassan Mazzocco 

That's a Mole 2014 concorso Torino

 

Menzione Speciale Fondazione Torino Smart City: Alexandra von Bassewitz

 

That's a Mole 2014 concorso Torino

 

Menzione Speciale Città di Torino: Eleonora Arroyo

post_menzione_citta

 

Menzione Speciale IED Torino: Sara Castagnella, Paolo Cirio

That's a Mole 2014 concorso Torino
That’s a Mole 2014 concorso Torino

 

Menzione Speciale Museo Nazionale del Cinema: Davide Baroni

 

 That's a Mole 2014 concorso Torino

 

 

La Redazione di Mole24

 

Immagini tratte dal sito http://www.thatsamole.com/

Commenti

Correlato:  Mole Antonelliana, 63 anni fa lo spaventoso crollo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here