Home Cronaca di Torino Monferrato, Roero e Langhe: nuovo Patrimonio dell’Umanità.

Monferrato, Roero e Langhe: nuovo Patrimonio dell’Umanità.

4
SHARE
Monferrato, Roero e Langhe: nuovi patrimoni dell'Umanità.
Monferrato, Roero e Langhe: nuovi patrimoni dell'Umanità.

Era attesa tra 15 ed il 25 giugno e, puntualmente, nella giornata di ieri è arrivato da Dohan, negli Emirati Arabi, il verdetto da parte del il 38° Comitato Mondiale dell’Unesco, qui riunitosi.

L’organizzazione ha, infatti, deciso di proclamare le zone di Roero, Langhe e Monferrato come nuovi patrimoni mondiali dell’umanità.

E’ stato nel pomeriggio di ieri Sergio Chiamparino, appena insediatosi alla Presidenza della Regione Piemonte, ad annunciare ufficialmente la proclamazione delle zone comprese tra le province di Alba, Asti ed Alessandria: un territorio composto da 3 provincie e 200 comuni per oltre 10.700 ettari di territorio.

Un luogo che abbina alla bellezza della natura incontaminata l’eccellenza della produzione viticola mondiale.

Una notizia che era nell’area, vista l’attesa durata oltre 11 anni quando per la prima volta venne presentata la prima candidatura all’Unesco.

Prima per gioco, poi sempre più sul serio, fino ad arrivare alla tanta ambita proclamazione per cui nei prossimi giorni una delegazione della Regione Piemonte volerà negli Emirati Arabi per ricevere ufficialmente il riconoscimento per una zona, da ieri, unica al mondo.

La Redazione di Mole 24

 

Commenti

Correlato:  La strada reale dei vini torinesi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here