Home Cinema Cinemambiente, il festival per la sostenibilità

Cinemambiente, il festival per la sostenibilità

3
SHARE
Cinemambiente, il festival per la sostenibilità
Cinemambiente, il festival per la sostenibilità

Fino a giovedì 5 giugno Torino ospiterà il 17° Enviromental Film Festival, alias Cinemambiente.

Per una settimana la nostra città sarà al centro della promozione e premiazione del cinema “green” e legato al rispetto e alla salvaguardia dell’ambiente.

L’iniziativa è nata nel 1998 in favore della sostenibilità da insegnare attraverso il grande schermo. A partire dal 2006 Cinamambiente viene organizzato dal Museo Nazionale del Cinema e dalla Fondazione Adriana Prolo.

Nel corso degli anni l’evento è anche diventato membro del Green Film Network, l’associazione internazionale per eccellenza del cinema ambientale.

Cinemambiente, il festival per la sostenibilità

Ecco dunque che per una settimana Torino diventa la sede per il riconoscimento dei migliori film nazionali e internazionali su questo tema. Ogni anno si presentano all’incirca un centinaio di film accompagnati da documentari, retrospettive a tema e laboratori per i giovanissimi.

A questo scopo vengono anche affiancate altre due attività al festival: Cinamambiente Tour, ossia la produzione e distribuzione non commerciale in tutta Italia dei prodotti cinematografici sull’ambiente e Cinamambiente TV, un progetto che permette la proiezioni dei suddetti film nelle scuole attraverso lo streaming di un sito internet preposto.

L’idea vuole essere quella di diffondere la cultura sotto forma di libri, spettacoli e film, nel pieno rispetto dell’ambiente. Ma quali sono, oltre ai due appena citati, i progetti più importanti che Torino sta vivendo in questi giorni dedicati alla sostenibilità?

Cinemambiente, il festival per la sostenibilità

Un primo progetto che merita attenzione è sicuramente Ecokids.

Ecokids è un vero e proprio festival interno al festival poiché è dedicato interamente ai bambini e alle scuole primarie e secondarie di I e II grado. L’iniziativa consiste nella fornitura alle scuole di materiale filmico e non per l’educazione ambientale con il coinvolgimento degli studenti in attività pratiche e rivolte verso la sostenibilità.

Correlato:  Ecco il Torino Film Festival targato Virzì

Un altro degno di nota è senz’altro quello che fa da cornice all’intero festival, ossia gli Smart City Days; fino al 9 giugno infatti, Torino sarà anche la città più smart e eco-friendly d’Italia, con molti altri laboratori e workshop in favore della sostenibilità abbinata al progresso.

Per chi fosse interessato a partecipare alle giornate più verdi di Torino, sul sito di Cinemambiente è presente tutto il programma diviso in giornate e per laboratori.

Torino si dimostra dunque, ancora una volta, una città intelligente, attenta all’ambiente ma soprattutto al suo mantenimento attraverso l’educazione delle generazioni future, principali fruitori e utilizzatori del mondo intorno a noi.

Francesca Palumbo

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here