Home Urbanistica Fnac abbandona anche via Roma

Fnac abbandona anche via Roma

11
SHARE
Fnac abbandona anche via Roma
Fnac abbandona anche via Roma

Continua la mutazione “genetica” di via Roma: dopo le nuove aperture, alcune delle quali anche “di lusso”, è in programma ora un altro avvicendamento: il 30 giugno prossimo chiuderà la Fnac di via Roma.

Un’altra brutta tegola per i dipendenti del colosso francese, che prima ha lasciato Le Gru, e adesso si appresta a serrare i battenti anche lo store del Centro, con buona pace di tutti gli utenti appassionati di tecnologia, multimedia e tutto il mono Geek.

Fnac abbandona anche via Roma

Gli store, controllati da Orlando Italy Management in Italia, salutano quindi Torino, dove fino allo scorso anno erano presenti con ben due store, ma che l’aria non fosse delle più rosee si era notato: fra il 2012 e il 2013 la società francese aveva ceduto il controllo degli store italiani alla società che gestisce anche Trony.

Minimizzare i costi, la motivazione ufficiale.

Senza contare che, a quanto pare, sul negozio del Centro gravava una richiesta di sfratto da parte della Albama di Grosseto: adesso è esecutivo, e entro il 30 giugno il civico numero 56 di via Roma dovrà essere sgomberato.

Dietro un negozio che chiude, come sempre accade, ci sono volti, persone, famiglie. Centocinquanta, i lavoratori Fnac ora a rischio di restare a spasso. La vicenda è ora in mano al Comune e all’assessore regionale al Lavoro (fino a nuova nomina) Porchietto, e per loro sembra aprirsi la prospettiva cassa integrazione.

Fnac abbandona anche via Roma

Al posto della Fnac, invece, si allargherà il mercato dell’abbigliamento, dal momento che, a quanto pare, siano le catene Bershka e Pull&Bear quelle interessate a rilevare il negozio.

La Redazione di Mole 24

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here