Home Teatro Circo degli Orrori, lo show infernale arriva a Torino

Circo degli Orrori, lo show infernale arriva a Torino

77
SHARE
Circo degli Orrori, lo show infernale arriva a Torino
Circo degli Orrori, lo show infernale arriva a Torino

Prendi il Gobbo di Notre Dame. Prendi i “topos” più classici del cinema del terrore. prendi il circo. Prendi la pioggia. Prendi gargoyles, lapidi coperte di muschio e muffa, uno sgradevole odore di muffa.

Prendi un pò di Nosferatu, La Mummia, Il Fantasma dell’Opera o L’esorcista. E in tutto questo prendi anche il circo.

Shakera bene, molto bene, e otterrai il Circo de Los Orrores, che fra pochi giorni sbarca anche a Torino.

Circo degli Orrori, lo show infernale arriva a Torino

Tutto parte, come in un romanzo di Lovecraft, in una notte di tempesta.

Da lontano si sente il rumore di un treno che fischiando si avvicina e all’improvviso, tra il vapore e lo stridio dei freni, scende un singolare passeggero con la valigia in mano. Sembra perplesso e confuso: è evidente che ha sbagliato fermata.

È infatti sceso proprio all’entrata di un vecchio cimitero… una vera e propria porta per l’inferno.

Circo degli Orrori, lo show infernale arriva a Torino

E’ uno spettacolo sui generis, quello del Circo Degli orrori, nel quale il pubblico è coinvolto dall’inizio alla fine. E non applaude, urla. Un pò come, se lo avete mai visto dal vivo, capita guardando il Rocky Horror Picture Show.

Questa esorcizzazione del male e del terrore infernale sembra proprio essere alla base del successo di questo spettacolo, che in Spagna e America Latina ha fatto letteralmente impazzire folle.

Uno show a tratti anche ironico e comico, come accade anche nella versione britannica, che ha ispirato quella spagnola in tournèe in Italia.

Lo spettacolo, sconsigliato ai minori di dodici anni, accoglie gli spettatori con un vero e proprio manifesto di intenzini: una folla di esseri mostruosi in libertà.

Una sposa morta, un folle proto-Leatherface armato di motosega ronzante, le anime perdute, Poi arriva anche Belzebù, mentre il vampiro Nosferatu (per l’occasione interpretato dallo stesso Silva) avverte: «Se qualcuno ha un attacco di paura, ansia o panico, che si fotta».

Niente male, no?

Se volete soddisfare la vostra curiosità, il Circo è a Torino, piazza D’Armi, dal 6 al 12 giugno, essendo stato annullato il debutto del 5 giugno. Informazioni e biglietti sul sito di Ticketone, o sul sito ufficiale

 

La Redazione di Mole24

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here