Home Cronaca di Torino Maggio in Piemonte: spunti per una giornata all’aria aperta

Maggio in Piemonte: spunti per una giornata all’aria aperta

16
SHARE
Maggio in Piemonte: spunti per una giornata all’aria aperta
Maggio in Piemonte: spunti per una giornata all’aria aperta

Finalmente possiamo dire addio alle domeniche in salotto passate ad annoiarsi davanti alla televisione o in un centro commerciale perché fuori faceva troppo freddo per una passeggiata all’aperto.

Con maggio sono benvenuti pic nic, sagre e qualunque attività dia una scusa per mettere il naso fuori dalla porta e permetta di assorbire qualche raggio di sole.

Per questo abbiamo pensato a chi cerchi qualche idea per una gita fuori porta e vi offriamo qualche proposta interessante.

Prima di tutto bisogna chiedersi: quanto siamo disposti a spostarci per la nostra gita?

A chi non teme di macinare qualche chilometro in più, questo maggio 2014 offre la possibilità di assistere ad un evento che si tiene solo ogni due anni: Candelo in Fiore, che si svolge all’interno del Ricetto di Candelo (BI) (cioè il borgo medioevale della pittoresca località) dal 10 al 18 maggio, porterà un’esplosione di colori e di profumi attraverso l’enorme quantità di fiori che adorneranno il borgo, creando un’atmosfera suggestiva premiata dalle migliaia di turisti, anche stranieri, che hanno già visitato le passate edizioni .

Quest’anno inoltre, un’attenzione particolare ai golosi, dato che l’edizione 2014 è dedicata al binomio fiori-pasticceria.

Per restare aggiornati sull’evento potete consultare la pagina Facebook del Ricetto di Candelo.

Sempre per chi è pronto a fare un po’ più di strada, e vuole fare una scorta di uno dei più deliziosi frutti di stagione, il 23 maggio inizierà a Sommariva Perno (CN) la Sagra della Fragola, il programma delle varie giornate si può trovare sul sito del comune.

Maggio in Piemonte: spunti per una giornata all’aria aperta
Maggio in Piemonte: spunti per una giornata all’aria aperta

Ora veniamo alla provincia di Torino, che non manca di eventi interessanti: per esempio il prossimo weekend si terrà a Gassino Torinese una sagra dedicata ad uno dei prodotti che più rappresentano il Piemonte, il grissino.

Il prossimo fine settimana sarà anche l’ultima occasione di fare una capatina all’AspariSagra 2014 di Santena, zona dedicata alla coltura dell’asparago anche grazie alla lungimirante attenzione per questa coltura da parte dello statista (e buongustaio) Camillo Benso conte di Cavour.

Vi lascio con un’iniziativa benefica: oggi è l’ultimo giorno per iscriversi al picnic organizzato dalla Fondazione Paideia (che si occupa di assistere le famiglie dei bambini disabili) al Castello di Pralormo, che si terrà domenica 18.

Maggio in Piemonte: spunti per una giornata all’aria aperta

Con un’offerta di 10 euro (8 per i bambini) verrà fornito anche il cestino con il pranzo, grazie alla collaborazione dei Cuochi Volanti.

Dopo ci saranno varie attività, soprattutto per i più piccoli, ma anche i grandi potranno godere della bellezza dei dintorni del castello.

Ovviamente questa piccola raccolta di spunti non è assolutamente esaustiva di tutte le proposte di eventi enogastronomici e non di cui è ricco il Piemonte, anzi, se avete qualche suggerimento sentitevi liberi di commentare!

 

Erika Guerra

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here