Home Spor-to Torino tenta lo scippo della squadra di pallavolo di Cuneo.

Torino tenta lo scippo della squadra di pallavolo di Cuneo.

11
SHARE
Torino tenta lo scippo della squadra di pallavolo di Cuneo.
Torino tenta lo scippo della squadra di pallavolo di Cuneo.

<No al trasferimento a Torino>.

E’ categorico il rifiuto dei tifosi della squadra di pallavolo della Bre Banca Lannutti di Cuneo ad un ipotetico, quanto mai possibile, spostamento delle gare di campionato all’ombra della Mole Antonelliana.

Da un paio di giorni, infatti, si rincorrono decine e decine di voci incontrollate in merito ad uno trasferimento della squadra di Cuneo  a Torino visto la possibilità di avere per i prossimi anni 2 grandi sponsor, pronti ad aprire il portafoglio ed investire per creare una grande squadra.

Sempre  secondo voci di corridoio, che per ora però non hanno trovato conferma ufficiali, il colosso assicurativo  Reale Mutua  e addirittura la Fiat avrebbero deciso di legare il proprio nome alla squadra di pallavolo che attualmente milita in serie A1.

Torino tenta lo scippo della pallavolo a Cuneo.

 

Il tutto a patto che la compagine giochi di Cuneo si trasferisca a giocare a Torino. Probabilmente al PalaRuffini

E visto che il più delle volte “vox populi ,vox dei” , i Blues Brother – i sostenitori di Cuneo – nel pomeriggio di ieri, hanno invaso a gran numero il palazzetto dello sport e tra cori, grida e striscioni di protesta hanno buttato migliaia di coriandoli sul campo da gioco. costringendo di fatto l’arbitro a ritardare l’inizio della partita contro Città di Castello.

Tra l’altro vinta facilmente per 3 a 0 da parte della Bre Banca Lannutti. 

Torino tenta lo scippo della pallavolo a Cuneo.

Per la citta di Torino sempre considerata troppo “calcio-centrica” non possiamo nascondercelo sarebbe un’ottima notizia.

Dopo il progetto legato al rilancio del basket, con la Pms,  avere nella città una squadra competitiva a livello nazionale in un altro dei principali giochi di squadra a livello mondiale,  sarebbe un lustro.

Un valore aggiunto che assumerebbe maggiore importanza, soprattutto, considerato l’avvicinarsi del 2015, anno in cui Torino sarà capitale Europea dello Sport

D’altra parte ,però, senza voler far troppa demagogia, proviamo anche a metterci anche nei panni dei tifosi di Cuneo che in questo momento si sentono depauperati di una passione, nonchè, di un simbolo cittadino.

Salone dell’Auto, quello del Gusto,la banca Intesa – SanPaolo:  sono solo alcuni degli scippi che la nostra città ha dovuto subire dalla vicina Milano.

Furti, che bruciano ancora ai torinesi e  quindi sarebbe ipocrita non far notare che stesso sentimento sia adesso provato da parte cunesi, tifosi e non.

 

La Redazione di Mole24

 

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here