Home Musica Da oggi il Jazz Festival parte da San Salvario

Da oggi il Jazz Festival parte da San Salvario

6
SHARE
Il Jazz festival parte da San Salvario
Il Jazz festival parte da San Salvario

Questo inizio di primavera sta riservando parecchie sorprese nel panorama degli eventi musicali torinesi. Una di queste sorprese è proprio Jazz on the road, l’anteprima del Torino Jazz Festival, che si svolgerà da, domani, 17 al 19 aprile nel quartiere di San Salvario a Torino.

Jazz on the road è molto più di un anteprima, è quasi un festival a sé che coinvolgerà tutta San Salvario con più di 70 eventi diffusi, sotto la direzione di Matteo Negrin, musicista e sansalvariese doc.

Una gigantesca orchestra jazz si scatenerà con trombe, sax e contrabbassi nelle strade, nelle piazze, nei negozi e il via alle danze lo darà un grande concerto in un posto molto speciale.

Questo giovedì alle 21.30 il concerto di apertura si svolgerà infatti nel luogo dove un tempo sorgeva il Politeama Chiarella, un teatro ricco di storia che vide suonare anche Louis Armstrong nel suo primo concerto torinese.

Il Jazz festival parte da San Salvario

L’ex-teatro di via Principe Tommaso , bombardato durante la guerra e ricostruito, oggi ospita un cinema a luci rosse e sarà la casa di questo grande evento che culminerà con l’esibizione dei The Sweet Life Orchestra, un gruppo di elettroswing nato proprio a San Salvario e che sta svolgendo un tour mondiale di grande successo. 

Inoltre i tanti negozi che caratterizzano le vie del borgo hanno realizzato vetrine a tema jazz e gli organizzatori dell’evento hanno inventato una insta-passeggiata per fotografare e condividere con l’hastag #vetrinejazz le vetrine preferite.

Jazz on the road però non è solo musica. Il festival è promosso da Enjoy San Salvario, rete di associazioni di commercianti e non, e dall’Agenzia dello sviluppo locale di San Salvario con un obiettivo più che nobile: raccogliere fondi per il progetto “La Casa di Joele”, un baby-parking sociale e multietnico che ha sede in via Saluzzo 30.

Il quartiere della movida sarà scossa dalle musiche dei grandi jazzisti di una volta e dalla nuova generazione di musicisti, il tutto gratuitamente e con un’offerta ampissima.

C’è poco da dire, dal 17 al 19 aprile non resta che avventurarsi per le strade di San Salvario e godersi il jazz in tutte le sue forme.

 

Qui il programma completo.

 

G.G.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here