Home Cronaca di Torino ESTRO, medici in congresso nel 2016

ESTRO, medici in congresso nel 2016

5
SHARE
ESTRO, medici in congresso nel 2016
ESTRO, medici in congresso nel 2016
Tempo di lettura: 2 minuti

Torino si è aggiudicata il Congresso ESTRO – European Society for Radiotherapy & Oncology, che avrà luogo nel capoluogo subalpino dal 29 aprile al 3 maggio 2016 grazie alla candidatura presentata da Turismo Torino e Provincia Convention Bureau con il sostegno della Città di Torino.

La Società Europea di Radioterapia e Oncologia, con sede a Bruxelles, è un’organizzazione scientifica multiprofessionale, che contribuisce al progresso e allo sviluppo della Radioterapia per migliorare le possibilità terapeutiche nella cura del cancro. Con oltre 6000 membri, europei e non (radioncologi, oncologi clinici, specialisti in fisica medica, radiobiologi e tecnici di radiologia), l’Associazione promuove l’innovazione, la ricerca e la diffusione della scienza e delle conoscenze attraverso i suoi congressi, meeting, e corsi educazionali (ESTRO, con la sua Scuola Europea di Radioterapia, ha un portafoglio di 35 corsi – 29 in Europa e 6 extraeuropei – seguiti nel 2013 da oltre 3100 persone, oltre ad una serie di iniziative educazionali su moderne piattaforme di elearning).

Il lungo impegno di Turismo Torino e Provincia Convention Bureau, che ha portato all’aggiudicazione del congresso, è iniziato nel 2005 e la nomina di Torino è arrivata proprio in questi giorni durante il 33° Congresso ESTRO che si sta svolgendo a Vienna. La candidatura di Torino è stata scelta tra quattro proposte finaliste.

Il successo è stato raggiunto grazie all’ottimo gioco di squadra con GL Events (che gestisce Lingotto Fiere e Oval) e con il Centro Congressi Lingotto, che hanno saputo essere competitivi e soddisfare le richieste tecniche e logistiche di ESTRO, più volte in sopralluogo a Torino.

Come sottolinea Piero Fassino, Sindaco della Città di Torino: “Ottenendo questa candidatura, Torino conferma la sua vocazione di città attrezzata per accogliere l’attività congressuale; dopo aver ospitato nel 2012 il 45° Congresso Nazionale della Società Italiana di Radiologia Medica (SIRM) con oltre 6.000 partecipanti, il Congresso ESTRO rappresenta un nuovo momento importante per lo studio e lo scambio ad altissimi livelli scientifici nel campo della Radioterapia e dell’Oncologia”.

Correlato:  Multa ai volontari AIB, la Regione chiede l'eliminazione del pedaggio per tutti i soccorritori

In vista dell’appuntamento del 2016, ESTRO ha ritenuto prioritario un percorso di avvicinamento, caratterizzato dall’organizzazione di più eventi ESTRO nella nostra città,
tra cui uno “Strategy Review Meeting” nel prossimo giugno (individuazione delle linee strategiche di indirizzo di ESTRO, da parte delle 25 persone con posizioni di leadership all’interno della Società), e tre corsi educazionali di ESTRO School negli anni precedenti al congresso.

“L’acquisizione del congresso è di estrema importanza dal punto di vista turistico ed economico: si stima una ricaduta di circa 10 milioni di euro, e circa 20 mila pernottamenti” ha sottolineato il presidente di Turismo Torino e Provincia Maurizio Montagnese. “Il turismo congressuale è una risorsa fondamentale perché contribuisce al rafforzamento dell’immagine della città attraendo una domanda qualificata di professionisti e opinion leader”.

Info: www.turismotorino.org

La Redazione di Mole24 – fonte: Torinoclick



Commenti

SHARE