Home Spor-to Juve, facile con il Livorno. + 8 sulla Roma

Juve, facile con il Livorno. + 8 sulla Roma

0
SHARE
Juve , facile con il Livorno. + 8 sulla Roma
Juve , facile con il Livorno. + 8 sulla Roma

C Il segnale lo ha dato Conte, alla vigilia, rinunciando al turnover e puntando sulla Juve migliore per ristabilire il +8 sulla Roma, a 6 giornate dalle fine.

Compreso Tevez, in campo con una fasciatura alla coscia sinistra, e Llorente, protagonista di giornata con la doppietta decisiva. Trentun gol in due al primo anno in bianconero, contro il Livorno la Juve centra la 16º vittoria consecutiva allo Juventus Stadium e mantiene viva la speranza dei 100 punti.

Numeri da scudetto, anche se Conte svicola: “Il campionato non è ancora chiuso”, ma nessuno ci crede.

 

Juve , facile con il Livorno. + 8 sulla Roma
Juve , facile con il Livorno. + 8 sulla Roma

La Roma dovrà rinunciare a Destro per le prossime 4 giornate (prova tv) e a Benatia per infortunio, mentre Conte ha recuperato tutti tranne Barzagli e Pepe, e sulla carta il calendario dei bianconeri è più agevole di quello giallorosso.

Contro il Livorno, pur senza il ritmo e la fame della grandi occasioni, la difesa a 5 di Di Carlo regge fino alla prima bordata di Llorente (assist di Tevez) e crolla definitivamente sul secondo gol dello spagnolo. La Juve controlla, amministra e preserva gli uomini decisivi: Pogba, Llorente e Tevez tutti e tre sostituiti nella ripresa, in vista del Lione.

Perchè dopo l’ultimo passo decisivo verso lo scudetto, ora si può pensare seriamente all’Europa, giovedì sera lo Juventus Stadium sarà esaurito per la sfida di ritorno contro il Lione.

 

 

PAGELLE I MIGLIORI

Llorente 8: Il primo gol è il sogno di ogni centravanti, il secondo concretezza pura. Per lui 15 gol in stagione, non è solo bello..

Asamoah 6,5: Le azioni più pericolose arrivano dalla sua parte, ha corsa e lucidità, salta l’uomo e crossa senza sosta, fondamentale.

Marchisio 6,5: Meglio di Pirlo, gestisce il centrocampo con ordine e spreca pochissimo. Ha molto spazio e si inserisce, in crescita.

Duncan 6,5: L’unico con Emeghara a reggere il confronto coi bianconeri, i compagni non sono all’altezza. Corre e lotta finche ne ha, impegna Buffon con tiro da 30 mt e si arrende solo dopo il 2-0.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here