Home Arte All in 3 days: arte e business a Collegno

All in 3 days: arte e business a Collegno

4
SHARE
All in 3 days: arte e business a Collegno
All in 3 days: arte e business a Collegno

ALL IN 3 DAYS – Il mito di Antigone, evento patrocinato dal Comune di Collegno, è un ricco programma di arte e business che verrà presentato, dall’11 al 13 aprile 2014, presso la suggestiva sede della Lavanderia a Vapore di Collegno, Centro di Eccellenza per la Danza.

Filo conduttore di questa 3 giorni di appuntamenti, sarà lo spettacolo di Danza Studio per Antigone, proposto dal Balletto Teatro di Torino e diretto da Loredana Furno. Un progetto tutto italiano per celebrare la “ribellione al potere” con le coreografie di Matteo Levaggi, le musiche di Carlo Boccadoro e i costumi di Davide Balliano, giovane collegnese già assistente di Robert Wilson e della famosa performer montenegrina Marina Abramovic.

A corollario dell’inaugurazione dello spettacolo di danza dedicato ad Antigone, venerdì 11 aprile ore 18.00, sarà inaugurata la mostra d’arte intitolata “Omaggio ad Antigone”; espongono due giovani talentuosi artisti piemontesi: la pittrice Erika Riehle e lo scultore Nazareno Biondo, entrambi reduci da importanti riconoscimenti (ingresso libero e ridotto per lo spettacolo successivo). Sabato 12 aprile, dalle ore 18.00 ci sarà la presentazione della Rivista Business Class Magazine, media partner dell’evento, seguita dalla replica dello spettacolo Studio per Antigone.

Il finissage di domenica 13 aprile dalle ore 16.00, offerto da Banca Generali, sarà in parte dedicato ad un conferenza informativa (ingresso libero), intitolata “Obbligazioni, opportunità e rischi”; relatore Michele Romualdi della Kairos Partners, leader nel settore degli investimenti alternativi. A chiusura della giornata, il concerto jazz a cura dell’Antonio Stizzoli Jazz Quintet.

LA MOSTRA D’ARTE Omaggio ad Antigone

Le opere a muro della giovane pittrice Erika Riehle sono scorci di edilizia urbana dai tratti inquietanti, dai quali traspare un profondo senso di isolamento e solitudine tipico di chi, fagocitato dal progresso, diventa vittima inconsapevole di una società disumana e destabilizzante. Con le sue mani Nazareno Biondo, giovane scultore piemontese, modella il marmo per creare forme di piccole e grandi dimensioni, traendo ispirazione tanto dagli oggetti di uso comune, quanto dalle icone consumistiche del nostro tempo. Tra le opere presentate dal giovane artista alla Lavanderia, ci sarà un’inedita rappresentazione marmorea di Antigone.

IL CONCERTO JAZZ
L’Antonio Stizzoli Jazz Quintet è composto da Antonio Stizzoli alla batteria, Gianfranco Riga alla chitarra, Dario Terzuolo al sassofono e flauto, Matteo Piras al contrabbasso e Nicola Meloni al pianoforte. Il repertorio proposto dalla jazz band attinge alla tradizione americana classica e ai brani dei grandi miti d’oltre oceano quali Duke Ellington, Miles Davis e il brasiliano Antônio Carlos Jobim.


INFO
Per accedere allo spettacolo di danza è previsto il pagamento di un biglietto di ingresso di €15,00.
L’accesso alla mostra, alla conferenza e al concerto jazz, sono invece gratuiti. I visitatori della mostra potranno accedere allo spettacolo di danza al costo ridotto di € 12,00

A cura di Redazione Mole24

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here