Home Spettacoli Largo alla moda: alla Reggia va in scena il made in Italy

Largo alla moda: alla Reggia va in scena il made in Italy

9
SHARE
Largo alla moda: alla Reggia va in scena il made in Italy.
Largo alla moda: alla Reggia va in scena il made in Italy.

E dopo i cappelli, ci ritroviamo a parlare di moda e di abiti mozzafiato tanto da essere giudicati opere d’arte.

Ormai, da anni, siamo abituati a sentir parlare di made in Italy strizzando l’occhio principalmente alla moda e all’industria tessile che rappresentano e mantengono alta la nomea della creatività italiana, anche nel mondo contemporaneo.

Copiata, rivisitata e riusata, la moda italiana è la nuova arte che esportiamo nel mondo e che ci permette di crederci ancora un popolo, per lo meno, di artisti. E gli stilisti di casa nostra i nuovi Caravaggio, Michelangelo e Raffaello. Forse un po’ azzardato il paragone?

Probabilmente si.

Ma non se contiamo le numerose mostre ed esposizioni che sono dedicate a queste creazioni. L’ultima in ordine di tempo, la mostra che dal 29 marzo scorso – e fino a settembre – allieterà i numerosi visitatori della reggia sabauda.

In questo caso sono raccolti e messi in scena – mai termine risulta più appropriato – per un affascinante viaggio alla scoperta delle più belle creazioni dei nostri stilisti italiani per il teatro, del balletto e dell’opera.

Alta Moda, Grande Teatro. Questo il nome della mostra.

Armani, Biagiotti, Ferrè, Ferretti, Fendi, Valentino e Versace: rivali sulle passerelle e nel fashion business, ma amici dello spettacolo, tanto da aver vestito i principali artisti mondiali del teatro e della danza come Mirella Freni, Raina Kabaivanska, Joaquin Cortes, Kiri Te Kanawa, June Anderson.

Non solo abiti – vere e proprie opere d’arte di tecnica che si possono ammirare da vicino – ma anche video che li ritraggono per i luoghi e indosso alle persone per cui sono stati creati. E soprattutto i bozzetti: i disegni degli stilisti per comprendere fino in fondo la creatività e la capacità inventiva.

La mostra, che ha già riscosso notevole successo in Russia nella splendida cornice del piano nobile del Palazzo Sheremetev – ora sede del Museo di Stato di Teatro e Musica- di San Pietroburgo,è curata dallo storico dell’arte – per sottolineare l’importante valenza artistica di queste esposizioni, da non considerarsi solo con frivolezza – Massimiliano Capella e la Reggia rappresenta l’unica tappa italiana.

E come si dice in un famoso reality show in onda in questi mesi – proprio sulla moda – “let’s start the show!”.

Alta Moda, Grande Teatro dal 29 marzo al 14 settembre 2014 presso le Sale delle Arti – Reggia di Venaria

Per informazioni su costi e pacchetti di visita: sezione Ingressi del sito della Reggia di Venaria.

Giulia Copersito

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here