Home Cronaca di Torino Torino si scopre antirazzista. Anche oggi

Torino si scopre antirazzista. Anche oggi

5
SHARE
Torino si scopre antirazzista. Anche oggi
Torino si scopre antirazzista. Anche oggi

Oltre che essere il primo giorno di primavera, oggi, 21 marzo, è anche la Giornata Mondiale contro il Razzismo.

A Torino sta per cominciare un’iniziativa molto interessante: la presentazione dell’ENAR Shadow Report 2013 “Il razzismo in Europa e in Italia”, organizzato dal CIE-Centro d’Iniziativa per l’Europa del Piemonte e ENAR-Rete Europea contro il Razzismo.

L’appuntamento è in programma presso la Sala del Senato di Palazzo Madama (Piazza Castello), a Torino, a partire dalle 9.15.

Torino_-_Palazzo_Madama

Il CIE, impegnato da oltre vent’anni sui temi dei diritti umani e di cittadinanza e nella lotta a ogni forma di discriminazione, ed ENAR organizzano un ampio e approfondito dibattito sulla tematica del razzismo nel nostro paese e in tutta Europa, aperto alla partecipazione di ricercatori, associazioni del terzo settore, rappresentanti di istituzioni locali, nazionali ed europee e cittadini e cittadine interessati e interessate.

Ecco il programma completo:

9.15 | Apertura dei lavori
Presiede e modera Alessandro Portinaro, Ex Presidente del Centro d’Iniziativa per l’Europa
Discorso di benvenuto e osservazioni iniziali Piero Fassino, Sindaco di Torino
Saluti istituzionali Antonio Saitta, Presidente della Provincia di Torino

09.30 | La prospettiva delle ONG
Luciano Scagliotti, Presidente del Centro d’Iniziativa per l’Europa, Coordinatore nazionale ENAR
Laura di Pasquale, Autrice del Rapporto per l’Italia

10.10 | La prospettiva delle istituzioni
Ilda Curti, Assessore della Città di Torino per le Politiche per la multiculturalità e l’integrazione
Cécile Kyenge, Parlamentare ed ex Ministra per l’Integrazione
Marco De Giorgi, Direttore Generale UNAR

11.00 | Combattere il razzismo: dialogo tra Europa e Italia
Mario Calabresi, Direttore de La Stampa
Intervista
Martin Schulz, Presidente del Parlamento Europeo

L’evento è patrocinato dal Comune di Torino e dalla Provincia di Torino, realizzato in collaborazione con UNAR-Ufficio Nazionale Antidiscriminazione Razziali e con la Rappresentanza del Parlamento europeo di Milano, con il riconoscimento del Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri e si avvale della media partnership del quotidiano La Stampa.

Il 21 MARZO ricorre la Giornata internazionale per l’eliminazione delle discriminazioni razziali, indetta dalle Nazioni Unite per commemorare l’anniversario del massacro avvenuto a Sharpville (Sud Africa) nel 1960. Dal 1966, anno in cui l’evento è stato per la prima volta commemorato su decisione dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, in tutto il mondo organizzazioni non governative, uffici pubblici, partiti politici e semplici associazioni della società civile organizzano eventi con l’intento di promuovere la tolleranza, denunciare le diverse forme di discriminazioni a sfondo razziale, sensibilizzare l’opinione pubblica contro ogni forma di razzismo.

Gli SHADOW REPORTS dell’European Network Against Racism sono analisi basate su informazioni e dati raccolti dalle varie antenne nazionali del network e che mirano a colmare i vuoti lasciati dai dati accademici e ufficiali sullo stato del razzismo nei singoli paesi. ENAR li pubblica ogni anno proprio il 21 marzo, in concomitanza con la Giornata internazionale per l’eliminazione delle discriminazioni razziali.

MARTIN SCHULZ è deputato al Parlamento europeo dal 1994. Componente di diverse commissioni, opera all’inizio nella sottocommissione per i diritti dell’uomo e successivamente nella commissione per le libertà civili e gli affari interni. Il 17 gennaio 2012 è stato eletto Presidente del Parlamento europeo per un mandato di due anni e mezzo con 387 voti. Il focus dell’attività parlamentare di Martin Schulz è la giustizia sociale, la promozione dell’occupazione e della crescita, la riforma dei mercati finanziari, la lotta contro il cambiamento climatico, le pari opportunità e l’impegno per un’Europa più forte e più democratica.

L’evento è visibile in streaming sul sito del Cie: http://www.ciepiemonte.it/, e sul portale del Centro Servizi per il Volontariato Idea Solidale

La Redazione di Mole24

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here