Home Cronaca di Torino Gran Premio del Valentino: c’era una volta e tornerà nel 2015 ?

Gran Premio del Valentino: c’era una volta e tornerà nel 2015 ?

5
SHARE
Gran Premio del Valentino: c'era una volta tornerà nel 2015 ?
Gran Premio del Valentino: c'era una volta tornerà nel 2015 ?
Tempo di lettura: 1 minuto

Per ora è solo una delle tante indiscrezioni e voci di corridoio legate al prossimo Expo 2015 che si svolgerà a Milano, che appunto con l’avvicinarsi dell’evento stanno cominciando a susseguirsi con una certa puntualità, ma il Gran Premio automobilistico del Valentino potrebbe tornare ad essere una realtà.

Sì, perché per chi ancora non lo sapesse  nelle prime decadi del dopo dopo guerra all’interno del più grande parco cittadino della nostra città si correva una corsa automobilistica vera e propria.

Una manifestazione sportiva che non faceva parte delle gare del calendario ufficiale di Formula A (l’antenata della Formula 1),  ma che comunque fu teatro di scontri tra  pionieri delle quattro ruote i cui nomi sono  passati alla storia come Tazio Nuvolari e Alberto Ascari.

 

Torino Gran Premio del Valentino: c'era una volta tornerà nel 2015 ?

Sembrerebbe, infatti, che un gruppo di imprenditori – di cui è ancora stata resa pubblica la nazionalità -, abbiano intenzione di far tornare a splendere il parco di Torino come una vetrina per il mondo dell’automobile.

Non si tratterebbe di una gara  vera e propria costellata da sorpassi e manovre a tutta velocità, ma quanto di quanto di kermesse, di festa dell’automobile, della durata di 3 giorni in cui unire  mondo dei motori  in tutte le sue sfaccettature. Si tratterebbe, quindi,   di far girare per le vie del parco nostrano le vetture  storiche, insieme a  prototipi eletticii  e perchè no, nuove fiammanti vetture di Formula 1.

Correlato:  Standard&Poor's conferma il Rating a Torino

Niente è ancora sicuro, ma sembrerebbe che il gruppo d’imprenditori , negli ultimi giorni della scorsa settimana sia già stata ricevuta a Palazzo Civico per mostrare il proprio progetto. L’idea, sempre secondo voci di corridoio sembra essere piaciuta in Comune  e non è quindi da escludere, anzi, che le parti tornino presto ad incontrarsi di nuovo a breve termine.

 

La Redazione di Mole 24

 

La Redazione di Mole 24



Commenti

SHARE