Home Enogastronomia Casa Slurp, spazio eclettico e controcorrente

Casa Slurp, spazio eclettico e controcorrente

18
SHARE
Casa Slurp, spazio eclettico e controcorrente
Casa Slurp, spazio eclettico e controcorrente

Come a Londra e Berlino, finalmente uno spazio eclettico in centro a Torino, dove mangiare è solo un corollario tra le mille possibilità, ma una possibilità di qualità e ricercatezza.

Una grande sala arredata con mobili diversi moderni antichi, di design, dell’usato, anni 70, sedie appese alle pareti grandi tavoli di losa con rotelle. Divani e pavimenti trasparenti dove puoi osservare le stanze sottostanti. Taglieri, ceramiche di Albissola ma disegnate da Casa Slurp,

Un Grande frigo dove poter attingere al vino biologico biodinamico, dove puoi apporre la tua etichetta e con il nome e riprenderlo il giorno dopo. Una tessera ricaricabile per i vini.

La possibilità di farsi il caffè, il the in qualsiasi ora della giornata. Si, perchè a Casa Slurp se sei cliente e hai le chiavi puoi andare tutto il giorno orario di ufficio. A lavorare alle postazioni al Pc, utilizzare la connessione internet, usare gli  spazi e i tavoli per le riunioni, mentre sorseggi un buon vino o decidi di preparare un caffè. Insomma un modo nuovo di lavorare mangiare e usufruire di spazi giornalieri nel pieno centro torinese.

 

A Casa Slurp ci sono mobili che puoi acquistare a prezzo scontato che in un nessun mobilificio troveresti. Puoi ascoltare la tua musica inserendo l’I-pod in un lettore con casse. E’ un vero spazio controcorrente che alleggerisce la modalità sabauda di lavorare con uno sguardo oltreconfine e oltreoceano.

Infine la cucina di Gabrio Dei potrà deliziarti a pranzo e su prenotazione la sera. Un giovane grande chef toscano dai modi gentili timido ma spregiudicato dietro ai fornelli potrà regalarti sensazioni culinarie totalmente nuove. Il Vitello tonnato destrutturato è il migliore di Torino.

Ma le sorprese culinarie non sono finite. Abbiamo assaggiato diversi piatti e degustato vini raffinati.

Con la compagnia di Bob Noto, le cene assumono sempre un significato direi quasi culturale. Ti spiega i prodotti conosce le provenienze e quella sera aveva anche portato cavalletto e macchina foto per i nostri piatti. Il primo antipasto è stato il Porcao 3.0, una battuta di carne cruda rivestita di lardo.

Un connubio decisamente particolare ma raffinato. A seguire uno scampo crudo adagiato su crema di pistacchio e foie grass di anatra e uova di trota da contorno. I gusti erano forti, la carne con il pesce, o meglio pesce crudo abbinato ad un gusto forte come il foiegras, ma il giusto dosaggio era una sorpresa. Poi arriva il primo: Spaghettoni con asparagi e gocce di uova di Parisi. E qui si apre un mondo: Paolo Parisi dice delle proprie uova: “Un uovo particolare:pulito da quel gusto di “fresco” che le uova, anche le migliori, hanno. Diverso soprattutto nel tuorlo, più molle, grasso, leggero, con una struttura proteica fuori dal comune, più lunga, con la capacità di incorporare, se montato, anche tre volte l’aria di un tuorlo qualsiasi. Infine, ha un leggero gusto “mandorlato”, apprezzabile nel finale degustando il tuorlo crudo o comunque liquido.”  In effetti non pensavo si potesse dire tutto questo di un uovo, ma pare che siano proprio galline dalle Uova d’Oro, sarà dove vivono, quello che mangiano o forse il Sig. Parisi le fa fare jogging tutte le mattine, sta di fatto che queste uova sono veramente eccezionali.

Infine arriva il dolce: un tiramisù rivisitato, che è una vera delizia. Gabrio Dei è proprio bravo non solo a reinventarsi le ricette a suo modo ma le dosa bene, l’equilibrio dei gusti è perfetto.

Per i nostri primi appuntamenti, posso dirvi che si tratta di un’esperienza sensoriale da provare, potete prenotare il miglior tavolo, il miglior anfratto del locale, il miglior menù. Potete costruire la serata su misura per voi e per un incontro importante. Se avete le possibilità economiche qui potete veramente stupire. Personalizzare e farvi conoscere attraverso tutto ciò che Casa Slurp mette a disposizione per voi. Provatelo.

Casa Slurp  Via XX Settembre 2 (ang. C.so Vittorio)

http://www.casaslurp.com/

Valeria Saracco

Seguimi su Duecuorieunaforchetta

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here