Home Musica Un “Allegro ragazzo morto” a Torino

Un “Allegro ragazzo morto” a Torino

7
SHARE
un
un "Allego ragazzo morto" a Torino
Tempo di lettura: 2 minuti

Avete letto bene, un allegro ragazzo morto. E gli altri due?

“Sospesi” per giovedì 20 Febbraio, quando il leader dei Tre Allegri Ragazzi Morti arriverà a Torino per presentare la sua ultima graphic novel, intitolata Graphic Novel Is Dead (La graphic novel è morta). Ha il chiodo fisso per il tema della morte Davide Toffolo, come dimostra anche il simbolo della sua band, la maschera da teschio che i TARM non dimenticano mai di indossare ai propri concerti.

Non a caso, uno degli artisti che lo ha influenzato maggiormente pare sia proprio il grande Tim Burton, l’inventore dello scheletro Jack di The Nightmare Before Christmas. Oltre a Burton, Toffolo conta tra i suoi ispiratori (non solo nell’ambito dell’animazione), Federico Fellini, Pier Paolo Pasolini, Ettore Petrolini e ammette la forte influenza nel suo lavoro di disegnatore e fumettista del movimento futurista: il suo primo gruppo, infatti si chiamava Futuritmi.

Davide Toffolo ha studiato alla scuola di fumetto Zio Feininger di Lorenzo Mattotti e Andrea Pazienza, e anche quando ha cominciato a dedicarsi alla musica non ha abbandonato l’attività di disegnatore, che ha portato lui e i TARM a collaborazioni degne di nota. Disegna i side show banners per il tour di Vinicio Capossela del 2008, e nello spettacolo basato sulla sua graphic novel Intervista a Pasolini, il fumettista accompagna la lettura delle poesie dello scrittore con i suoi disegni.

Correlato:  Arriva a Torino il Kappa Futur Festival: tanti ospiti famosi per la rassegna musicale
un "Allego ragazzo morto" a Torino
un “Allego ragazzo morto” a Torino

Il cantante e chitarrista dei TARM ha inoltre partecipato a numerose iniziative per insegnare l’arte del fumetto, collaborando con scuole a associazioni culturali: del 2010 è il workshop sulla graphic novel, organizzato a Torino dal Museo Nazionale Del Cinema e orchestrato proprio da Toffolo, che analizza gli eventi dell’autunno del 1980 connessi alla FIAT.

L’ultimo romanzo a fumetti disegnato dall’artista è stato pubblicato all’inizio del 2014 ed è protagonista delle serata di giovedì all’Hiroshima Mon Amour: Toffolo presenterà in concerto acustico Graphic Novel Is Dead e subito dopo accompagnerà la band Dorian Gray! disegnando live su un grande schermo. Sarà insomma quello che sul sito dell’Hiroshima è giustamente definito un ‘Toffolo Day’, per cui vale assolutamente la pena spendere i modici 10 euro d’ingresso.

Arianna Battiston



Commenti

SHARE