Home Ambiente A Torino gli alberi… sono Smart!

A Torino gli alberi… sono Smart!

115
SHARE
A Torino gli alberi... sono Smart!
A Torino gli alberi... sono Smart!

Si sono appena conclusi i termini per aderire, presentando i temi, alla Conferenza Europea di Arboricoltura, che si terrà in città dal 26 al 28 maggio prossimi.

Durante la conferenza saranno presentate e discusse da ricercatori e operatori provenienti dall’Europa e dal resto del mondo le innovazioni del mondo della ricerca, tecnologia e tecnica, con l’obiettivo di offrire un programma di ampio interesse basato sia sui risultati delle ricerche, sia sulle evidenze del campo.

“Sarà un’eccellente opportunità per i partecipanti per interagire, confrontarsi e dibattere sui nuovi scenari nel campo dell’arboricoltura e della forestazione urbana”, spiegano gli organizzatori.I temi della kermesse, dal titolo: “Pianificare la città verde: relazioni tra alberi e infrastrutture”, sono: Alberi e infrastrutture

Benefici derivante dagli alberi e loro valore nel contesto urbano, Alberi urbani, cambiamenti climatici e loro gestione, Valutazione di stabilità e biomeccanica, Gestione delle problematiche fitosanitarie.

Torino è stata scelta non a caso dagli organizzatori (Fra cui la Società Italiana di Arboricoltura) per organizzare l’evento: in questi mesi è in corso un interessante progetto, presentato in pompa magna in occasione della passata Giornata dell’Albero nelle circoscrizioni 6 e 7 lo scorso novembre, il progetto “Smart Tree”.

L’iniziativa, approvata dalla Giunta Comunale della Città di Torino ha l’obiettivo di sensibilizzare i privati (cittadini, enti ed Aziende) e coinvolgerli nelle azioni di forestazione urbana della propria città. In sintesi: ogni cittadino potrà partecipare con un piccolo investimento a piantare un albero e contribuire a migliorare il verde urbano, sommandosi a quanto già fa l’Amministrazione.

Non solo: il progetto permetterà di piantare un nuovo albero in città ad ogni edificio riqualificato, per incrementare e curare il verde urbano. Secondo gli organizzatori (oltre al Comune, Torino Smart City), non solo la riqualificazione consente di avere meno dispersione e più risparmio in bolletta, ma aggiungendo la piantumazione di un albero fa del bene alla natura.

La Redazione di Mole24

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here