Home Ambiente Pony express ecologici: la novità è torinese

Pony express ecologici: la novità è torinese

10
SHARE
Pony express ecologici: la novità è torinese
Pony express ecologici: la novità è torinese

Si può essere veloci, dinamici, dribblare il traffico, consegnare in tempo un pacco e… non inquinare.

Come? Semplice, andando in bicicletta. L’idea di un servizio di Pony Express ecosostenibile è arrivata a due ragazzi torinesi, Marco Actis e Davide Fuggetta, circa un anno e mezzo fa. “Parlavamo di argomenti poco seri e, d’improvviso, l’illuminazione” – spiegano – “Perchè non portare a Torino un servizio di pony-express a zero emissioni, a Torino, in bicicletta?”.

E perchè la bici? “In un’epoca di crisi ambientale, la bicicletta è diventata l’emblema dell’attenzione per il mondo inteso nel senso più ampio del termine, per la natura e le persone che popolano questo sovraffaticato pianeta. Scegliendo il nostro servizio rispetto al trasporto motorizzato, molteplici saranno i vantaggi per l’ambiente e, di conseguenza, per tutti noi. Saremo così insieme artefici del rinnovamento culturale e “materiale” della nostra città.”

perchelabici

La storia dei due ragazzi è incoraggiante, per molti versi. Da un lato perché è l’esempio di una start up innovativa, giovane e dinamica, dall’altro perché dimostra come si possa fare impresa con un occhio all’ambiente. “Di questi tempi, in Italia non è così incoraggiante aprire un’attività; ma al posto di continuare a lamentarci delle giornaliere violenze all’ambiente, di come le cose in questo paese non funzionino, di come i giovani fatichino a trovare spazio e indipendenza economica, noi, quello spazio, abbiamo deciso di prendercelo. Qui, nel paese che amiamo perché i miracoli non esistono, ma sarebbe assurdo non aspettarseli”. Dichiarazioni da applausi. E pare che l’idea stia avendo successo.

Il loro sito web, http://www.ponyzero.com, ha una sezione “Lavora con noi”, dove è possibile inviare il curriculum vitae, e ciò che colpisce è anche la quantità di clienti che i due ragazzi stanno servendo: da Reale Mutua ad Axa Assicurazioni, da Envi Park a O Mio Bio. Si eseguono dalle 4-5 consegne al giorno, a salire. E c’è da giurare che presto i due baldi giovani possano coronare il loro sogno: vivere dell’attività che hanno messo in piedi.

Sul sito http://www.ponyzero.com sono a disposizione tutte le info e le tariffe per accedere al servizio

Andrea Besenzoni

                                           

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here