Home Cronaca di Torino Guarda spesa: andare al mercato diventa una comodità

Guarda spesa: andare al mercato diventa una comodità

1
SHARE
Guarda spesa: andare al mercato diventa una comodità
Guarda spesa: andare al mercato diventa una comodità
Tempo di lettura: 2 minuti

In questi giorni di frenesia prenatalizia, siamo tutti carichi di acquisti per pranzi, cene, cenoni e ci trasciniamo da un negozio all’altro carichi di borse. Anche durante il resto dell’anno, però, chi non ha altra alternativa se non utilizzare il weekend per riempire nuovamente il frigorifero, trova l’esperienza della spesa settimanale particolarmente spossante.

guarda spesa andare al mercato diventa una comodità
guarda spesa andare al mercato diventa una comodità

Questo è vero soprattutto per gli amanti della spesa al mercato, che vogliono assicurarsi di scegliere la frutta e la verdura più fresca e si ritrovano a dover trasportare borse pesantissime, facendo una certa fatica e pensando magari perché non si è scelto di andare al supermercato dove il carrello avrebbe fatto tutto il lavoro. Per non parlare poi degli imprevisti più sgradevoli, come la borsa che si rompe costringendo al recupero di frutta e verdura nella frenesia delle compere o l’abbandono di parte della spesa all’ultimo banco dove ci si è fermati perché, carichi delle provviste per tutta la settimana, si è ormai perso il conto delle innumerevoli buste.

Per evitare tutti questi stress e fatica ai loro clienti, i commercianti del mercato di Piazza Foroni, insieme al Comitato Urban, un programma di sviluppo urbano volto a migliorare l’area di Barriera di Milano, hanno lanciato un nuovo servizio, il GUARDA SPESA. Questa iniziativa, prima nel suo genere in Italia, permette a tutti di lasciare temporaneamente i propri acquisti presso i banchi o i negozi aderenti, generalizzando una pratica che fino a poco fa alcuni banchi concedevano come favore ai clienti affezionati.

Correlato:  Parcheggi in centro, la Giunta congela il pagamento nelle domeniche di dicembre
guarda spesa andare al mercato diventa una comodità
guarda spesa andare al mercato diventa una comodità

L’idea rende la spesa al mercato non solo più piacevole per tutti, ma anche possibile per le persone che, come gli anziani, non riescono a portare grossi pesi. A metà dicembre è iniziata la distribuzione ai commercianti dei kit per avviare il servizio, dato che al momento del deposito viene lasciato un tagliando numerato necessario per il successivo ritiro degli acquisti.

Dopo le 18, le spese non ritirate vengono devolute al progetto “FaBene”, che aiuta le persone più svantaggiate limitando lo spreco di cibo presso il mercato di Piazza Foroni, attraverso il recupero di alimenti ancora buoni che altrimenti andrebbero buttati. Attenzione per i clienti, quindi, ma con un occhio alla solidarietà e al contenimento degli sprechi, segnale importante che dimostra quanto a volte basti poco per aiutare chi ne ha più bisogno.

Erika Guerra

 

                                           



Commenti

SHARE