Home Spor-to Juve, poker per dimenticare il Gala

Juve, poker per dimenticare il Gala

1
SHARE
Juve, poker per dimenticare il Gala
Juve, poker per dimenticare il Gala

Vince e convince la Juve, che allo Juventus Stadium mette sei punti fra sè e la Roma, in attesa del recupero di stasera che vedrà opposti i giallorossi al Milan a San Siro.

Il tutto in un lunedì molto particolare, nel quale i bianconeri dovrebbero sintonizzarsi in questi minuti con l’urna di Nyon per capire il loro avversario in Champions League e invece dovranno aspettare qualche ora in più, perchè la competizione europea nella quale sono relegati è l’Europa League, dopo il tracollo di Istanbul.

Niente Barcellona, forse lo Slovan Liberec. Se va bene. Oppure compagini più insidiose, come il Benfica. Questo attende i bianconeri, oltre a trasferte in giorni che renderanno non poco complesso, a livello di calendario, anche il cammino in campionato. Quando si dice complicarsi la vita.

Juventus vs. Palermo

Ma torniamo agli affari di casa nostra. I bianconeri si impongono contro il Sassuolo con una tripletta di Tevez e con il primo gol di Peluso da quando gioca alla Juventus. In campo non c’è stata partita: dopo 15 minuti la Juve era avanti e a fine primo tempo aveva liquidato la pratica. Proprio quel tipo di atteggiamento, per inciso, che in tanti avrebbero voluto vedere a Copenaghen o a Torino contro il Galatasaray, i due match nei quali davvero la Juve si è giocata l’accesso agli ottavi. Tanto per non alimentare rimpianti.

Comunque, di positivo c’è la reazione dei bianconeri a un colpo che poteva essere decisivo. E un messaggio lanciato a tutti: non si pensi che l’eliminazione dalla Champions renderà gli uomini di Conte più deboli in Italia.

Intanto, siccome il calcio non si ferma, mercoledì è in programma l’ultimo impegno casalingo della Juventus 2013, contro l’Avellino per gli ottavi di finale di Tim Cup. Il match è incluso in abbonamento e i tagliandi rimanenti sono venduti a prezzi a dir poco popolari: tutte le info su Juventus.com

Marco Gallo

                                           

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here