Home Cronaca di Torino A Natale festeggia con la solidarietà: save the dates!

A Natale festeggia con la solidarietà: save the dates!

5
SHARE
A Natale festeggia con la solidarietà: save the dates!
A Natale festeggia con la solidarietà: save the dates!

Non poteva mancare, anche quest’anno, una guida ragionata per trascorrere feste particolari e, soprattutto, per acquistare regali di valore etico, e non solo economico.

Già ad inizio novembre, lungo le strade di Torino, si sono accese le Luci d’Artista, per la sedicesima volta dal 1998 ad oggi. E’ un ormai una tradizione consolidata del Natale torinese, insieme all’albero, il presepe, il vischio, i babbi natale appesi ai balconi ed il panettone nei supermercati. Ma non esiste Natale senza i caratteristici mercatini, da sempre una delle mete più suggestive per lo shopping natalizio. Piazza Borgo Dora ed il Cortile del Maglio ospitano da dodici anni il mercatino più famoso della città: dal 4 al 23 dicembre, i commercianti provenienti da 14 regioni italiane ed 8 paesi stranieri saranno presi d’assalto da famiglie e turisti alla ricerca di un regalo originale o semplicemente per curiosare ed assaggiare qualche prelibatezza.

Schermata 12-2456639 alle 10.02.36

Anche quest’anno, l’area esterna del primo piano del centro commerciale Le Gru, sarà teatro della sesta edizione del Xmas Village, un vero e proprio villaggio di coloratissime bancarelle e chalet di legno ispirati ai paesi del nord Europa. Si dice che a Natale si è tutti più buoni: i mercatini solidali sono un’opportunità preziosa per fare qualcosa di concreto a favore di tutte quelle associazioni che raccolgono fondi a sostegno delle proprie attività. Dal 30 novembre al 22 dicembre, dal lunedì alla domenica, in via San Marino 10, il mercatino dell’Associazione La Perla, che opera nella formazione e socializzazione di giovani con insufficienze mentali, espone e vende prodotti realizzati nei propri laboratori da utenti e volontari.

Schermata 12-2456639 alle 10.03.58

L’UGI, Unione Genitori Italiani contro il tumore dei bambini, organizza il suo tradizionale Mercato di Natale in corso Unità d’Italia 70: aperto tutti i giorni fino al 24 dicembre, propone panettoni, cestini con prodotti di qualità, biologici e della gastronomia piemontese, manufatti, bigiotteria, abbigliamento ed articoli per la casa. Per chi ha familiarità con l’e-commerce, l’iniziativa del CISV è davvero interessante: il sito regalisolidali.cisvto.org è un portale dove fino al 23 dicembre, con un semplice click, sarà possibile comprare cesti alimentari, confezioni di vino, cinture, accessori ecologici, artigianato haitiano e di altri paesi, libri, magliette, borse e prodotti di cosmetica naturale.

Per l’occasione il CISV collabora con realtà significative di Torino e provincia come la Ciclofficina del Cecchi Point, il laboratorio Daymons Naturalerbe, Papali Factory, che lavora con le detenute in carcere, il Commercio Equo e Solidale ed alcuni piccoli contadini e produttori biologici che fanno parte del parco di volontari per la campagna di diritto al cibo.

Edoardo Ghiglieno

 

                                           

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here