Home Cronaca di Torino Oggi lascia un caffè sospeso a qualcuno

Oggi lascia un caffè sospeso a qualcuno

50
SHARE
Tempo di lettura: 2 minuti

Stamattina prima di andare al lavoro, durante la pausa pranzo o, perchè no, prima di tornare a casa passate al bar, bevetevi un caffè e … pagatene due. Lasciatene uno per chi non se lo può permettere.
Oggi, infatti, è la “Giornata del caffè sospeso”, un’antica tradizione napoletana che, direttamente dall’Ottocento, torna ora di attualità. Allora si usava offrire un caffè “sospeso” ai meno fortunati che, grazie al bel gesto delle persone di buon cuore, potevano entrare in un bar e sorseggiare un espresso. Dopo tanti anni in cui il boom economico aveva reso superflua questa buona abitudine, facendola dimenticare sia ai ricchi che ai poveri, la crisi degli ultimi anni ha riportato in auge la necessità di un aiuto, seppur minimo, a chi un caffè decente non riesce a berlo da tempo.

25156_toto-e-peppino-in-pausa-caffe1

Ecco allora che nel 2011 è nata la “Rete del caffè sospeso”, un movimento che, da allora, ogni anno il 10 dicembre, in concomitanza con la “Giornata internazionale dei Diritti Umani”, celebra anche quella che riguarda la bevanda più amata dagli italiani. Sono più di sessanta i bar della penisola che hanno aderito all’iniziativa (qui l’elenco completo), più tre in Spagna, Svezia e Brasile. Ma le attività legate a questa terza giornata si estendono anche in ambito culturale con un lungo programma di letture di poesie, proiezione di cortometraggi o incontri con autori famosi.

Correlato:  Venneri nei Guiness dei primati!!

bar_blu_milano_caffe_sospeso-4-300x208

Il meccanismo è molto semplice: chiunque può lasciare un caffè pagato, che andrà ad aggiungersi al totale di tazzine gratis che l’esercente segnerà su una lavagnetta o tabellone. Nel momento in cui qualcuno si presenterà per consumarne una, il conteggio verrà aggiornato in tempo reale.

Per quanto riguarda Torino e provincia, si potranno offrire (e bere) caffè sospesi nelle seguenti attività:

Cafè Basaglia
via Mantova 34

Eataly
via Nizza 230

Bagni Municipali, caffetteria della Casa del Quartiere di San Salvario
via Morgari 14

– a Carignano
Trame
via Silvio Pellico 34/C

– a Carmagnola
Margot, Circolo culturale Arci
via Donizetti 23

– in Valle di Susa a Condove
Bar del Gravio
Borgata Poisatto 68

– in Valle di Susa a Bussoleno
Città del Sole, bar e libreria
via Walter Fontan

Marco Parella

SEGUICI ANCHE SU:

logo fb mole                       twitter mole24torino                    download



Commenti

SHARE