Home Arte Before.Tofringe, tutti in piscina!

Before.Tofringe, tutti in piscina!

4
SHARE
Before.Tofringe, tutti in piscina!
Before.Tofringe, tutti in piscina!
Tempo di lettura: 2 minuti

Per anticipare il secondo Torino Fringe Festival, dopo la primissima edizione che ha avuto luogo a maggio 2013, il Before ToFringe propone una festa ‘in piscina senza piscina ma con tutto il resto’, con spettacoli acquatici, tuffi a bomba , ginnastica pre-natatoria, giochi d’acqua, nuoto sincronizzato e molto altro.

Una festa sul filo del nonsense che preannuncia grande partecipazione e divertimento, ma che soprattutto ricopre un ruolo fondamentale nel rendere possibile l’idea del Fringe Festival, importato a Torino pochi mesi fa e che all’inizio era sembrata un’idea un po’ traballante, ma che via via si è dimostrata un successo grazie alla stretta collaborazione fra artisti, organizzatori, volontari e istituzioni. Dal 3 al 13 maggio Torino è infatti stata invasa da artisti di ogni genere e provenienza, per dieci giorni di performances, incontri, workshop e chi più ne ha più ne metta.

INSIDE_OUT

Lo stesso show si ripeterà dal 2 al 12 maggio 2014 e la data di scadenza per le iscrizioni, di artisti singoli o di compagnie, italiani o stranieri, è l’8 dicembre.

Per concretizzare questo progetto servirà appunto l’aiuto di Before ToFringe, progetto di autofinanziamento che con tre eventi punta soprattutto ad incentivare e dare un assaggio del main event di maggio. Proprio per questo alle tre feste prenderanno parte molti degli artisti che hanno partecipato o parteciperanno al Festival, contribuendo ad uno spettacolo all’insegna dell’ironia. La prima serata si terrà stasera, 29 novembre dalle 21.30 alle 3.00 alle Officine Corsare, in Via Pallavicino 35, e l’evento creato su Facebook assicura già almeno un migliaio di partecipanti: l’ingresso è gratuito con la tessera ARCI, e oltre alle performance degli artisti ci saranno musica dal vivo e  dj set.

Correlato:  "Topolino e l'Italia" : in corso la colorata mostra sul famoso topo Disney

Con giochi di parole e battute sull’assenza di una vera piscina (anche se effettivamente si dovrebbe trattare di una festa in piscina), gli organizzatori invitano chiunque sia interessato a presentarsi con un paio di ciabatte di gomma e a tuffarsi di pancia nel divertimento!

Arianna Battiston

 

SEGUICI ANCHE SU:

logo fb mole                       twitter mole24torino                    download



Commenti

SHARE