Home Cronaca di Torino Torino, confermato il rating da Fitch

Torino, confermato il rating da Fitch

4
SHARE
Torino, confermato il rating da Fitch

(Piccolo) sospiro di sollievo per il Comune. In tempi nei quali la Finanza e le agenzia di rating la fanno da padrone, spesso letteralmente decidendo i destini di nazioni intere, per Torino si evita il declassamento. Secondo quanto riporta AdnKronos, a inizio novembre Fitch ha confermatoper il Comune di Torino il giudizio ‘BBB+’ che, spiega una nota diffusa dalla stessa agenzia, “riflette le aspettative sulla stabilizzazione del livello di indebitamento a circa 3 miliardi di euro e le attese sul conseguimento degli equilibri di bilancio”.

debitiPA

“La valutazione espressa da Fitch – le parole su “Repubblica” dell’assessore al Bilancio Gianguido Passoni – conferma il giudizio favorevole dell’agenzia sulla politica finanziaria seguita dalla Città e condotta in un contesto che risulta fortemente condizionato dalla pesantissima situazione generata dalle ripetute operazioni di ‘spending review’ imposte dal Governo centrale e dai continui tagli ai trasferimenti statali che, nei fatti, restringono sempre di più i margini entro cui la fiscalità locale può reperire risorse e programmare non solo a medio e lungo periodo, ma quasi da un giorno all’altro”. In altre parole, per adesso non cresce l’allarme sui conti del nostro indebitatissimo comune, che per qualche settimana era addirittura stato avvicinato a Detroit, città americana letteralmente fallita. L’ammontare del debito, ovviamente, non era paragonabile, anche se, va detto, la situazione della città di Torino non può permettere di dormire sonni sereni.

Intanto non siamo stati declassati: è già qualcosa.

Andrea Besenzoni

SEGUICI ANCHE SU:

logo fb mole                       twitter mole24torino                    download

 

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here