Home Cinema All’asta manifesti cinematografici storici

All’asta manifesti cinematografici storici

246
SHARE
All'asta manifesti cinematografici storici
All'asta manifesti cinematografici storici
Tempo di lettura: 2 minuti

In questi giorni di Torino Film Festival, il cinema invade la città. Oltre al calendario del TFF, tra proiezioni e anteprime, ci sono una serie di eventi collaterali dal sapore cinematografico. Uno dei più entusiasmanti è certamente la vendita all’asta di quasi due milioni di manifesti e locandine cinematografiche originali, organizzata in sei appuntamenti tra il 25 e il 27 novembre.

A organizzare l’evento, San Carlo Aste, casa d’aste torinese con sede in Via Santa Teresa. In tutto, i lotti in vendita sono oltre 5000: i primi, con una base d’asta di 100 euro, sono lotti contenenti circa duecento manifesti ciascuno, spesso legati tra loro dal genere cinematografico. Si va dai manifesti degli spaghetti western, a quelli dei primi lungometraggi di Hannah e Barbera.

62482_10202360464363808_2069328537_n

Questi primi lotti verranno proposti il 25 e il 26 novembre. Il 27, poi, la tre giorni dedicata agli appassionati del cinema offrirà i suoi pezzi più pregiati: oltre 1000 manifesti originali, prodotti dagli anni Venti agli anni Settanta e raccolti da collezioni provenienti da tutto il mondo. Ci sono sia locandine di grandi dimensioni che i piccoli manifesti, ma in ogni caso si tratta di pezzi telati e pregiati.

1426220_10202360464563813_373461104_n

L’asta non è dedicata solo a magnati e spendaccioni ma anche ad appassionati e curiosi. La base d’asta per ogni manifesto è di 1 euro e si possono fare offerte sul sito di San Carlo Aste: saranno ammesse, infatti, anche le offerte telematiche, in modo da raggiungere con l’asta un numero ancora maggiore di acquirenti. Dalle opere offerte sul sito i prezzi sono contenuti; sono disponibili, tra gli altri, manifesti italiani originali di grandi film come Colazione da Tiffany, oppure le locandine dei grandi classici Disney come Bambi o Bianca e Bernie. Queste locandine pregiate fanno parte del catalogo cartaceo dell’asta. Tutti i manifesti acquistabili, comunque, sono visibili su internet, per arrivare preparati e farsi aggiudicare i prezzi preferiti.

Correlato:  Il Torino Film Festival rende omaggio a James Gandolfini

1453295_10202360464483811_777483986_n

La Redazione di Mole 24

SEGUICI ANCHE SU:

logo fb mole                       twitter mole24torino                    download



Commenti

SHARE