Home Cronaca di Torino Un premio per chi studia a Torino

Un premio per chi studia a Torino

14
SHARE
Tempo di lettura: 2 minuti

L’Associazione dei Consiglieri Comunali, già componenti del Consiglio Comunale di Torino, ha istituito un Premio per le Tesi di Laurea sul Comune di Torino, giunto alla sua sesta edizione. Verranno premiate tre tesi di laurea: 1500 euro il premio per il primo classificato, 1000 euro al secondo e 500 euro per il terzo posto. Ci sono ancora dieci giorni per consegnare le tesi in Piazza Palazzo di Città 1, dove ha sede l’Associazione; il bando, infatti, scade il prossimo 30 novembre.
Per essere ammesse alla selezione, le tesi devono rispettare dei requisiti precisi: si deve trattare innanzitutto di tesi magistrali discusse tra i primo gennaio 2012 e il 30 settembre 2013, mentre non sono ammesse né le tesi triennali, né quelle di master. Requisito ancora più importante, le tesi devono avere come oggetto di studio il Comune di Torino nel periodo successivo alla Liberazione del 1945.

28910189_Tesisito_06

Provenendo da varie facoltà, le tesi potranno trattare aspetti amministrativi, così come particolari iniziative del municipio torinese, figure significative tra i membri dell’amministrazione, o ancora i cambiamenti nell’assetto urbanistico della città. Le tesi vanno consegnate in forma anonima e verranno selezionate da una giuria composta da quattro membri: oltre al presidente, scelto tra i membri dell’Associazione dei Consiglieri Comunali, un consigliere comunale e un rappresentante per ciascuno dei due atenei torinesi, Politecnico e Università di Torino.
Il premio è rivolto ai giovani fino a trent’anni; per partecipare, infatti, bisogna essere nati a partire dal 1 gennaio 1983.

Correlato:  La Mole Antonelliana sbarca in Israele

1412773_10202353590271960_649478472_o

Questo premio non è però l’unico dedicato a chi scrive tesi sulla città di Torino. C’è anche un’apposita associazione culturale che dal 1996 si propone proprio di raccogliere e premiare, ogni anno, le tesi di Laurea legate in qualche modo alla città di Torino. Tra gli ultimi premi indetti dall’Associazione, quello sulle tesi dedicate al cinema sotto la Mole, che vedrà a breve nominare i suoi vincitori con una cerimonia al Caffè del Museo del Cinema. In occasione del Torino Film Festival, inoltre, da ieri fino a domenica le tesi sul cinema in concorso saranno esposte delle vetrine di Via Po per “Tesissima Ciak”, con una serie di eventi che hanno come madrina la scrittrice Margherita Oggero.

Giulia Ongaro

SEGUICI ANCHE SU:

logo fb mole                       twitter mole24torino                    download



Commenti

SHARE