Home Cronaca di Torino A Torino l’associazione a favore dei padri separati

A Torino l’associazione a favore dei padri separati

3556
SHARE
Associazione padri separati Torino
Associazione padri separati Torino

In Italia i padri separati sono quasi quattro milioni; molti di loro hanno migliorato la loro situazione con i figli dopo l’entrata in vigore della Legge (n.54-8.02.2006) sul diritto di famiglia, che ha reso più semplice la scelta dell’affido condiviso.

Molti, però, sono anche i papà che faticano ancora ad avere un rapporto se non quotidiano, almeno continuativo con i loro bambini, con tutte le conseguenze che questo comporta sul piano affettivo.

Senza contare, poi, le difficoltà legate agli assegni di mantenimento. O ancora, Sono sempre più diffusi sia i bambini portati all’estero in seguito al fallimento di matrimoni internazionali, sia le false accuse rivolte ai papà per privarli del diritto di crescere i loro figli.

A Torino sono due le associazioni che si occupano di offrire aiuto e sostegno ai padri separati, entrambe legate a Idea Solidale.

Associazione padri separati Torino
Associazione padri separati Torino

 

La prima è l’associazione Papà separati e Figli Onlus di Torino, la seconda l’associazione Papà Separati di Torino. Entrambe le associazioni hanno come scopo principale quello di aiutare i padri, che spesso dopo la separazione, anche con l’affido condiviso, si ritrovano limitati al ruolo di “genitore della domenica”, senza poter creare un vero rapporto con i loro figli.

I genitori appartenenti alle due associazioni si ritrovano ogni settimana per dscutere e confrontarsi. Molte volte, però, è necessaria anche una consulenza legale: l’Associazione Papà separati la offre gratuitamente, grazie a un consulente che partecipa agli incontri del giovedì.

Ci sono anche convegni, incontri e attività organizzate per far vivere ai papà esperienze con i loro figli. Entrambe le associazioni, però, sono portatrici di un atteggiamento molto sano, ovvero la ricerca della massima parità tra le due figure genitoriali.

Agli incontri possono partecipare anche le mamme, proprio per imparare come coinvolgere nella maniera corretta gli ex coniugi nell’educazione dei figli.

L’Associazione Papà Separati e Figli Onlus si avvale sia della consulenza di un avvocato, che di uno psicologo, che aiutano i genitori anche nelle situazioni più complesse.

Giulia Ongaro

SEGUICI ANCHE SU:

 logo fb mole                       twitter mole24torino

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here