Home Musica I F**K BUT(TO)NS arrivano a Torino

I F**K BUT(TO)NS arrivano a Torino

3
SHARE
I F**K BUT(TO)NS arrivano a Torino
I F**K BUT(TO)NS arrivano a Torino

In attesa del della loro apparizione live a Torino in occasione del main show dell’Alfa MiTo Club to Club al Padiglione 1 del Lingotto Fiere, ripercorriamo la carriera dei Fuck Buttons, duo elettronico inglese che dal 2008 ha ricevuto attenzioni a livello internazionale grazie alla bravura e la capacità di innovazione dimostrata fin dal primo album.

images

Andrew Hung e Benjamin John Power si incontrano sui banchi di scuola a Bristol, Gran Bretagna, nella scuola d’arte che entrambi frequentano. L’inizio della loro collaborazione musicale, nel 2004, li vede lavorare sulla colonna sonora di un film ideato da Hung, e presto i due si trovano a suonare live ogni qualvolta possibile. Dj set dopo dj set, i Fuck Buttons raccolgono un pubblico sostanzioso e, dopo aver rilasciato pochi secondi del singolo ‘Bright Tomorrow’ come preludio dell’album d’esordio, cominciano a essere recensiti e guardati con interesse da riviste e magazine d’influenza nel campo dell’elettronica.

Fuck-Buttons

Con il CD di debutto del 2008, Street Horrrsing, i Fuck Buttons colpiscono nel segno, e si guadagnano un posto tra i grandi nomi della musica elettronica, senza però fermarsi a questo traguardo. Dopo aver promosso l’album con un tour nord-americano insieme ai già molto noti Caribou, il duo pubblica nel 2009 Tarot Sport, che supera le aspettative tanto da riservare a due dei brani un posto alla cerimonia di inaugurazione delle Olimpiadi di Londra 2012: i pezzi si chiamano Surf Solar e, neanche a dirlo, Olympians.

Il lavoro più recente di Hung e Power risale all’estate appena passata e non ha nulla da invidiare ai due dischi precedenti in quanto a originalità. Slow Focus è un titolo più che azzeccato e autodescrittivo per un insieme di pezzi che l’ascoltatore srotola lentamente, brano dopo brano: ognuno di essi è una sfocatura iniziale che mano a mano diventa un’istantanea precisa e suadente di battiti e distorsioni.

L’ultima volta dei Fuck Buttons a Torino è stata nel 2009 allo Spazio 211: dopo quasi quattro anni, finalmente, avremo il piacere di sentirli ancora dal vivo, e i precedenti fanno pensare che non potrà che essere una performance grandiosa.

Arianna Battiston

SEGUICI ANCHE SU:

logo fb mole                       twitter mole24torino

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here