Home Cronaca di Torino Piero Chiambretti alla guida di Striscia la notizia

Piero Chiambretti alla guida di Striscia la notizia

13
SHARE
Piero Chiambretti conduzione Striscia la Notizia
Piero Chiambretti conduzione Striscia la Notizia
Tempo di lettura: 2 minuti

I dati forniti dall’ Auditel delle ultime settimane non lasciano dubbi: lo storico programma Striscia la Notizia è in netto declino di telespettatori rispetto le scorse edizioni.

La “rivoluzione rosa” che nelle ultime 3 settimana  ha portato  sullo schermo di Canale 5 la sostituzione delle Veline  con colleghi di sesso maschile e lasciato la  conduzione del format  a 2 donne, sembra non essere piaciuta troppo agli italiani. O almeno ad una buona fetta – quantificabile in un paio di milioni – di telespettatori.

E così il papà della trasmissione che da 26 anni registra record d’ascolti, nel prime time serale, , Antonio Ricci,  è corso al riparo e da lunedì si tornerà all’antica.

Oltre al ritorno di Gerry Scotti, dietro la scrivania al posto di Michelle Hunziker – presto assente a causa dell’imminente parto – il torinese Pietro Chiambretti sostituirà l’altra conduttrice Virginia Raffaele

Non solo un cambio radicale  nella conduzione del format televisivo, ma anche un ritorno al passato per quel che riguarda le Veline. Antonio Ricci infatti, in questi giorni deve sciogliere le riserve e decidere quali saranno le ragazze che con stacchetti e balletti mozzafiato dovranno, dal prossimo lunedì, far tornare a volare Striscia.

Piero Chiambretti conduzione Striscia la Notizia

“Il programma Striscia la Notizia è da considerare  come un un contenitore che ormai esiste da più di  26 anni. E  proprio per questo ha la necessità continua di cambiamenti, bisogna creare una sinergia tra  la nuova linfa e l’ormai consolidata  tradizione”  dice  Antonio Ricci nell’accogliere  Piero Chiambretti, compagno di molte produzioni comuni  nell’ormai decennale carriera dei 2 artisti. 

Una chiamata – quella dietro una delle scrivanie più popolari d’Italia- del tutto improvvisa per lo showman torinese, che però, è sicuro di riuscir di riuscir a giocare al meglio le proprie carte e di non sfigurare, anzi.

Correlato:  Capodanno da tutto esaurito, festeggia il Piemonte

Piero Chiambretti conduzione Striscia la Notizia

 

“Mi siederò su quella sedia – ha detto Chiambretti – con grande rispetto. Bisogna calarsi nel contesto. Esiste una grammatica del programma che ha 26 anni di storia e che va rispettata. Questo non significa che non abbiamo colpi in canna, ma sarà una sorpresa”

Dopo Chiambretti, poi, al timone di Striscia torneranno  Michelle Hunziker ed Ezio Greggio prima della ricostruzione  del celebre  duo Greggio-Iacchetti dii ritorno  col il 2014

 

La Redazione di Mole 24

SEGUICI ANCHE SU:

logo fb mole                       twitter mole24torino



Commenti

SHARE