Home Cinema Essere Aspirante vedovo è una sfida (tutta torinese)

Essere Aspirante vedovo è una sfida (tutta torinese)

22
SHARE
aspirante vedovo Luciana Letizzetto Fabio de Luigi Torino
aspirante vedovo Luciana Letizzetto Fabio de Luigi Torino

Aspirante vedovo, film prodotto dalla IBC Movie di Beppe Caschetto, in collaborazione con Rai Cinema, è la nuova sfida del regista Massimo Venier (il regista prediletto da Aldo, Giovanni e Giacomo, n.d.r.). Almeno per due motivi: il più clamoroso è che si tratta dal remake del celebre “Il vedovo” (1959), diretto da Dino Risi, con protagonisti due “mostri sacri” del cinema italiano, come Alberto Sordi e Franca Valeri; l’altro motivo, di cui il pubblico torinese può dirsi orgoglioso è che la Milano del primo film è stata totalmente ricreata a Torino (fra le location figurano le Ogr, i Lumiq Studios e il nuovo campus Einaudi, n.d.r.).

Ad accogliere questa impegnativa, Fabio De Luigi e una torinese doc come Luciana Littizzetto.

aspirante vedovo Luciana Letizzetto Fabio de Luigi Torino
aspirante vedovo Luciana Letizzetto Fabio de Luigi Torino

Alberto Nardi (De Luigi) è un sedicente giovane imprenditore che non fa altro che collezionare fallimenti. E’sposato con una grande capitana d’industria, Susanna Almiraghi (Littizzetto), la quale, pur mal sopportando il marito, inetto e inconcludente, non ne vuole sapere di divorziare. Quando Susanna rimane vittima di un incidente aereo, la fortuna sembra sorridere ad Alberto. Ma il sogno, purtroppo, dura poco, perché Susanna non è mai salita su quell’aereo e, nel giro di poche ore, tutto torna come prima. Ma Alberto ormai ci ha preso gusto e comincia a pensare a come liberarsi di sua moglie…

aspirante vedovo Luciana Letizzetto Fabio de Luigi Torino

Luciana Littizzetto, alla presentazione della pellicola, sottolinea come “il copione sia proprio intriso di cinismo; noi siamo anche questo! Un confronto con la precedente pellicola è impensabile, anche se situazioni e personaggi si rivelano particolarmente rappresentativi della realtà attuale”.

Nel cast anche Alessandro Besentini (Ale del duo comico Ale & Franz, n.d.r.); Francesco Brandi, Bebo Storti, Ninni Bruschetta e Roberto Citran.
Il film esce oggi nei cinema, distribuito in 400 copie.

 

La Redazione di Mole24

SEGUICI ANCHE SU:

 

logo fb mole                       twitter mole24torino

Commenti

SHARE
Previous articleOperae: design autoprodotto alle OGR
Next articleVallette, 59 anni di giovinezza portati a meraviglia
Laureato in Scienze della comunicazione con un Master in Informazione, New Media e comunicazione plurimediale, conseguito nel 2012. Giornalista pubblicista, grande appassionato di teatro, inizia a frequentarlo come spettatore, e dal 2003 in qualità di operatore dell’informazione e critico teatrale, collaborando con numerose testate e webzine di settore, specializzandosi soprattutto nel teatro musicale. Giornalista pubblicista, è inoltre membro dell’Associazione Nazionale Critici di Teatro e fa parte della giuria di PrIMO, il Premio italiano per il musical originale, ideato da Franco Travaglio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here