Home Spor-to Juve: contro il Verona con il dubbio Llorente

Juve: contro il Verona con il dubbio Llorente

8
SHARE
Juve: contro il Verona con il dubbio Llorente
Tempo di lettura: 2 minuti

Per la Juventus è arrivato il momento di tornare a vincere, dopo due pareggi per 1-1, entrambi in trasferta, contro l’Inter e contro il Copenaghen, che hanno già spinto alcuni osservatori a parlare e a scrivere di sindrome da pareggite.

Per fare evaporare tutti i dubbi ed impedire al Napoli, impegnato contro il Milan, di tentare la prima vera fuga del campionato, i ragazzi di Conte devono fare bottino pieno contro il Verona e poi replicare il successo nella trasferta infrasettimanale contro il Chievo al Bentegodi.

La forma fisica della squadra – lo si è visto anche nella trasferta danese – è buona: adesso è ora che le punte inizino a segnare con più precisione per tornare alla vittoria.

Fc Copenaghen Juventus 1- 1. Champions League 2013

Troppe, infatti, sono state le occasioni da rete sprecate sia contro i danesi che anche contro l’Inter, due partite che con un pizzico in più di fortuna e maggiore precisione potevano anche essere vinte.

Contro il Verona ritornerà a disposizione Marchisio, anche se non si sa ancora se verrà schierato titolare oppure se dovrà accomodarsi in panchina.

Ma la questione della settimana in casa bianconera parla però spagnolo. I dubbi dei tifosi sono tutti concentrati su Fernando Liorente, centravanti nel giro della nazionale spagnola prelevato a parametro zero dall’Athletic Bilbao ma che fino ad adesso non ha trovato spazio nelle rotazioni offensive di Conte.

Correlato:  Il Toro parte con lo zoccolo giusto

I bene informati sostengono anche che sull’impiego dello spagnolo ci sia stata se non una lite almeno una divergenza di opinioni tra il direttore generale Marotta e lo stesso Conte. Soprattutto perché in una partita come quella contro il Copenaghen, dove i danesi nella ripresa si sono chiusi a riccio nella loro area, un giocatore come il basco abile nelle palle aeree avrebbe fatto molto comodo e non si capisce come mai il nazionale spagnolo non sia stato impiegato almeno nell’ultimo quarto d’ora.

Juve: contro il Verona con il dubbio Llorente

 

 

Su Liorente i dubbi della stampa, dei critici ma anche dei tifosi sono tantissimi, tanto che ha fatto scalpore proprio un titolo in prima pagina di un quotidiano sportivo che ha definito Fernando “Solo bello”. Le due partite più adatte per inserire il giocatore nelle gerarchie e negli schemi di Conte sembrano proprio le prossime contro il Verona e poi contro il Chievo.

Non resta che aspettare e vedere se il tecnico darà fiducia allo spagnolo e se l’attaccante della Roja darà risposte convincenti per scalare posizioni nella gerarchia dell’attacco juventino.

Andrea Magri

 



Commenti

SHARE