Home Storia Archimemoro: la memoria di luoghi e architetture

Archimemoro: la memoria di luoghi e architetture

1300
SHARE
ARCHIMEMORO raccogliere, archiviare e diffondere la memoria di luoghi e architetture, attraverso la realizzazione di videointerviste
Tempo di lettura: 2 minuti

Un vero e proprio archivio digitale che raccoglie al suo interno un elenco di palazzi storici, commerciali, industriali, locali innovativi ma anche aneddoti curiosi di storia vissuta della nostra città….sembra una fantasia ma invece esiste ed già online e si chiama Archimemoro.

Il progetto Archimemoro nasce dalla collaborazione di giovani architetti torinesi insieme all’associazione Banca della Memoria Onlus grazie al finanziamento della Compagnia San Paolo nell’ambito del bando “Generazione creativa”.

Lo scopo è semplice: raccogliere e testimoniare la storia di luoghi ed architetture della nostra città attraverso la realizzazione di diverse video interviste di breve durata ciascuna (circa 5-8 minuti) non solo di coloro che hanno dato un contributo nella realizzazione dell’opera ma anche di chi questi luoghi li ha abitati e vissuti in tutte le loro molteplici trasformazioni.

Archimemoro: la memoria di luoghi e architetture
Archimemoro: la memoria di luoghi e architetture

 

Il sito non si limita solo a raccogliere le video interviste ma costituisce un vero e proprio archivio digitale della memoria sociale ed architettonica del costruito segnalando luoghi e quartieri molti dei quali oggi ai più sconosciuti.

Ogni architettura è catalogata con una scheda tecnica, contenente l’epoca di costruzione, il progettista, l’eventuale intervento di recupero ed una sua breve descrizione, più una vasta galleria di foto storiche ed attuali. L’archivio diventa così non solo una sorta di memoria del luogo ma una vera e propria guida digitale che segnala e valorizza opere di Torino molte delle quali ancora oggi escluse dalla memoria cittadina. I luoghi così si raccontano da soli diventando testimoni principali di pezzi di storia della nostra città…

Correlato:  Antonio Sismondi, l'impiccato resuscitato: ultimo atto

Il caso pilota da cui è partito l’archivio digitale è quello di Porta Palazzo, sono state raccolte schede di 8 architetture e 6 botteghe storiche attraverso la voce narrante di ben 32 persone: Casa Hollywood, il Centro Palatino, il Cortile del Maglio, il mercato del Balon ma anche la macelleria Testa, la Casa della Tuta, e la Drogheria Rinaldi per dirne alcune…

Archimemoro: la memoria di luoghi e architetture
Archimemoro: la memoria di luoghi e architetture

 

Il 20 settembre alle ore 18.00, presso Piazza della Repubblica 14, Archimemoro parteciperà all’inaugurazione delle due Residenze Temporanee di Porta Palazzo realizzate dal Programma Housing della Compagnia San Paolo.

Per info e consultazione del materiale finora raccolto visitate il sito www.archimemoro.org

 

Umberta Pansoya di Borio



Commenti

SHARE