Home Arte Viaggio in Piemonte: la pittura di Anselmo Sacerdote al Borgo Medievale.

Viaggio in Piemonte: la pittura di Anselmo Sacerdote al Borgo Medievale.

40
SHARE
Viaggio in Piemonte: la pittura di Anselmo Sacerdote al Borgo Medievale.
Viaggio in Piemonte: la pittura di Anselmo Sacerdote al Borgo Medievale.

C’è tempo fino al prossimo 29 settembre per fare un viaggio speciale in Piemonte.

Un viaggio nella nostra regione, attraverso la pittura. Una tipologia non particolarmente “di richiamo”, giudicata spesso noiosa e poco d’impatto, un genere accademico: la pittura di paesaggio.

Il percorso allestito al Borgo Medievale è un piccolo viaggio nella nostra regione, vista da un pittore dell’ottocento. Un modo per scoprire luoghi e paesaggi del Piemonte, un tuffo nel passato per vedere la nostra regione in modo inconsueto e soprendente.

“Responsabile” di questo tour inedito è Anselmo Sacerdote, pittore incisore e fotografo per ventitre anni segretario-conservatore del Museo Civico di Torino. Personaggio poliedrico e pieno di interessi, coltivò una fitta collaborazione con molte associazioni culturali torinesi – Promotrice di Belle Arti e Circolo dei Lettori, in primis.

La sua pittura si inserisce, come anticipa il titolo della mostra, nel filone del nuovo interesse del paesaggio in voga, a Torino, nella seconda metà dell’Ottocento.
Importante l’uso della fotografia, ausilio alla pratica artistica come mezzo di memoria visiva. Immagini da rielaborare attraverso la pratica figurativa.

Precursore della fotografia stereoscopica, il primo metodo di riproduzione delle immagini in tre dimensioni.

Questa piccola “gita fuori porta” figurativa  che si sviluppa, in particolare, con diciassette tra dipinti, incisioni, fotografie ed oggetti d’archivio come il visore binoculare – merito, in particolare, della generosità degli eredi, ci permette di viaggiare stando a Torino.

Chi pensa che siano necessari molti mezzi economici, tempo e che serva superare la difficoltà dei mezzi di trasporto -sempre più sottoposti a tagli pubblici – per viaggiare e scoprire le bellezze della nostra regione, sbaglia.

Chi crede che con l’arrivo dell’autunno le gite domenicali siano arrivate al capolinea, ora non ha più scuse.

Con poco e vicino a casa, si viene catapultati in un viaggio ideale ma interessante nello stesso tempo, in una cornice suggestiva e soprattutto al riparo delle prime piogge settembrine.

Tutto a Torino! Città che si pone ancora una volta – e anche in questo caso – come una vera metropoli europea, volta alla sperimentazione e al coraggio nella scelta delle proposte culturali.

Non è una mostra di richiamo per le masse. Ma è una proposta per tutti, con un linguaggio semplice e con un genere pittorico di facile comprensione.

Per una passeggiata… in un Piemonte di altri tempi.

val_16
Borgo Medievale, viale Virgilio 107
Parco del Valentino – Torino.

Fino al 29 settembre 2013
Ingresso libero
Orario: dal lunedì alla domenica, ore 10-18
Info: www.borgomedievaletorino.it
borgomedievale@fondazionetorinomusei.it

Giulia Copersito

     

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here