Home Cronaca di Torino Le Ogr “sperimentano” il redivivo Traffic

Le Ogr “sperimentano” il redivivo Traffic

6
SHARE
Torino Traffic Festival 28 - 31 agosto 2013
Torino Traffic Festival 28 - 31 agosto 2013

La crisi ha fatto temere la sua cancellazione, come è avvenuto per altri importanti festival estivi italiani (Heineken, Idroscalo, Perfect Day).

E invece il Traffic Torino Free Festival torna dal 28 al 31 agosto: a salvarlo, il prezioso contributo del Comune di Torino e di vari sponsor privati, prima fra tutti la Fondazione CRT. Cambio di periodo, dunque, per festeggiare la decima edizione; ma soprattutto, cambio di location: l’evento, infatti, si svolgerà ai Cantieri OGR (Officine Grandi Riparazioni, in via Castelfidardo), il più suggestivo spazio post-industriale di Torino, simbolo di una metamorfosi «nella quale la storia di questo festival si riconosce a pieno titolo», ha sottolineato Max Casacci, direttore artistico della manifestazione.

Tra i più importanti eventi in programma figura l’anteprima assoluta (venerdì 30) del nuovo progetto di Manuel Agnelli: «Hai paura del buio?», un percorso immaginato in modo coerente con iniziative precedenti, quali il festival itinerante «Tora! Tora!».

A suggellare la positiva simbiosi tra la multidisciplinarietà di Traffic e la visione delle Ogr come luogo di sperimentazione ed esplorazione delle discipline contemporanee, si alternerà – in un happening di quasi un’intera giornata – un vivace campionario di artisti italiani che abbraccia teatro, danza, musica, cinema, poesia, fumetto e arti visive: Afterhours, Fuzz Orchestra, La Morte, Marta Sui Tubi, Antonio Rezza e Flavia Mastrella, Motus, Daniele Silvestri, Teatro degli Orrori, Guido Catalano e molti altri.

Torino Traffic Ogr 28 -31 settembre 2013

Sabato 31, in apertura della giornata conclusiva del festival, verrà proiettato «BAR25 – Tage Ausserhalb der Zeit» (“Giorni fuori dal tempo”), documentario firmato da due dj, Britta Mischer e Nana Yuriko, dedicato a un luogo di Berlino – il BAR25, appunto – che, come le OGR, ha cambiato destinazione d’uso, trasformandosi per quasi un decennio nel punto di riferimento della vita notturna cittadina.

Come per le scorse edizioni, l’accesso al festival è gratuito, con la facoltà di libere donazioni a favore del progetto congiunto Traffic-Fondazione CRT per la promozione della creatività giovanile.

Traffic, inoltre, festeggia il suo decennale con una mostra fotografica: il fotografo Alex Astegiano ha seguito tutte le edizioni precedenti ed esporrà gli scatti migliori, raccontando la storia del festival attraverso una novantina di immagini.

Infine, quest’anno Traffic inaugura una nuova collaborazione con Hitweek, il maggiore festival di musica italiana nel mondo, che si occupa di portare artisti nostrani negli Stati Uniti, in Canada, Cina e altri Paesi: all’interno della kermesse torinese si terrà la finale del concorso per emergenti e i vincitori si esibiranno il 5 ottobre a Miami.

Info: www.trafficfestival.com

 

 

 

 

 

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here