Home Spor-to Jovetic-Tevez, le verità nascoste

Jovetic-Tevez, le verità nascoste

0
SHARE
Jovetic trasferimento Fiorentina Juventus
Jovetic trasferimento Fiorentina Juventus

Nello sport americano, dove la competizione sportiva va sempre di pari passo con il business o, ancora meglio, con la parità dei bilanci, si sarebbe dovuto parlare di scambio a tre.

E le squadre interessate dalla vicenda Jovetic-Tevez sono ovviamente la Juventus, la Fiorentina ed il Manchester City. All’inizio di questa lunga telenovela estiva sembrava proprio che il nuovo fenomeno montenegrino, Stevan Jovetic, dovesse finire in bianconero, mentre l’altro numero dieci interessato a questo intrigo di mercato, Carlitos Tevez, l’Apache, era destinato a “concedersi sposo”

Stevan Jovetic Juventus calcio mercato 2013

Al Milan. E allora cos’è successo? Perché la trattativa non è decollata? Come mai Jovetic non è andato alla Juve e Tevez non ha riproposto al Milan la coppia d’attacco dei tempi del Manchester City?.

L’intreccio è legato alle questioni della politica e della finanza italiane. Si sa che Juventus e Fiorentina sono controllate dalla famiglia Agnelli e della famiglia Della Valle, che oltre ad avere simpatie politiche opposte sono anche intenzionate a contendersi una quota azionaria importante di Rcs, che controlla tra le altre testate anche il Corriere della Sera e la Gazzetta dello Sport, i primi due giornali italiani se si guarda alle tirature.

Da qui la posizione di Diego e Andrea Della Valle – all’inizio si pensava solo di facciata, ma che ha resistito alla prova dei fatti – di non vendere il gioiellino di famiglia Jovetic ai rivali della Juve e soprattutto agli Agnelli.

mercato società Juventus

 

Il tutto nonostante il montenegrino abbia rilasciato un’intervista, proprio alla “rosea”, in cui esprimeva il desiderio di andare a giocare a Torino agli ordini di Antonio Conte.

Alla fine, dopo varie trattative, i due club hanno stipulato un patto di non belligeranza che ha interessato anche il City. La Juve di fatto ha ritirato l’offerta per Jovetic permettendo al City di entrare in scena pagando i 30 milioni di euro della clausola di rescissione per il montenegrino, e gli inglesi hanno ricambiato il favore facendo scendere a 12 milioni (9 più 3 di bonus “certi”) il prezzo per l’Apache.

Si è sistemata bene anche la Fiorentina che con i soldi incassati dalla cessione del giovane attaccante ha comprato Gomez dal Bayern Monaco. Alla fine, quindi, la Juve ha preso Tevez, la Fiorentina Gomez e Jovetic è andato al City permettendo ai Delle Valle di fare bella figura per non averlo ceduto alla famiglia Agnelli. Adesso, come sempre, sarà il campo a dire chi ci ha veramente guadagnato.

Andrea Magri

 

 

 

 

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here