Home Spor-to I pattinatori San Mauro sul tetto d’Italia

I pattinatori San Mauro sul tetto d’Italia

3
SHARE
pattinatori San Mauro campioni Italia 2013
pattinatori San Mauro campioni Italia 2013

Torino è ancora una volta campione d’Italia. L’ultimo gruppo sportivo della Mole a fregiarsi del tricolore è la squadra dei Pattinatori San Mauro, che si sono aggiudicati il trofeo nazionale Bonacossa.

È il premio più importante per chi pratica il pattinaggio di linea, visto che premia i migliori in tutte le discipline: indoor, pista, strada, maratona.

La squadra è stata ricevuta dall’Assessore allo Sport Stefano Gallo, e ha ricevuto un prezioso riconoscimento: la medaglia di Torino 2015.

L’assessore ha ricordato come “Torino si è candidata come Capitale Europea dello Sport anche aiutare il più possibile tutte le società impegnate nella promozione dello sport di base”.

pattinatori San Mauro campioni Italia 2013

Grandi festeggiamenti, dunque, per una società come quella di San Mauro, che porta alla ribalta e a livelli altissimi anche sport di nicchia come il pattinaggio in pista.

Tra i premiati, Gabriele Taricco, cinque volte argento italiano, gli Allievi Enrico Salino, Filippo Manera, Alessia Rizzi, Arianna Coppola, Matilde Atti e Gabriele Di Nuzzo, mentre per i Juniores Rosi Alibardi, Arianna Martorelli, Serena Agostino, Andrea Zarlenga, Edoardo Mazzotti; infine, Elisa Salvadego e Matteo Locogliano nella categoria Senior. Con loro, il tecnico Simone Giaccaglia, grande artefice di questo scudetto

. La società dei Pattinatori San Mauro ha solo ventisei anni di storia, ma può vantare un albo d’oro di tutto rispetto: campioni regionali per dieci anni, dal 1999 al 2009, i pattinatori sanmauresi hanno conquistato anche degli ottimi risultati a livellod ei campionati Europei.

La squadra aveva anche sfiorato lo scudetto e il trofeo Bonacossa inprecedenza: terzo posto nel 2010, medaglia d’argento nel 2011: un percorso a crescere, dunque, per una squadra che ha trovato il suo spazio nel panorama dello sport torinese e riesce, nonostante le difficoltà per tutti coloro che fanno sport oggi, a mantenersi seria e a ottenere dei successi che andrebbero più pubblicizzati.

 

La Redazione di Mole 24

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here