Home Spor-to Juve-Jovetic, la quiete dopo la tempesta…

Juve-Jovetic, la quiete dopo la tempesta…

6
SHARE
Stevan Jovetic Juventus calcio mercato 2013
Stevan Jovetic Juventus calcio mercato 2013

Parafrasando uno dei più grandi poeti italiani, Giacomo Leopardi, si può a ragion veduta dire che sulla telenovela Juve-Jovetic in questi giorni stiamo assistendo alla più che classica quiete dopo la tempesta.

Concluso con un blitz improvviso e provvidenziale l’acquisto di Tevez, l’Apache strappato alla concorrenza del Milan, la Juve sembra aver tirato i remi in barca per l’attaccante della Fiorentina che i fratelli Della Valle valutano almeno 30 milioni di euro in contanti senza la possibilità di inserire nella trattativa delle contropartite tecniche gradite a Montella, e in questo caso si sono fatti con sempre maggiore insistenza i nomi di Marrone e soprattutto di Gabbiadini.

carlos Tevez Juve

Marotta, dicevamo, che in queste ore è stato ritratto in vacanza al mare con la famiglia, ha detto che <il mercato per quanto riguarda gli attaccanti è chiuso, su Jovetic avevamo fatto un pensiero ma adesso non ci interessa più>.

Bugia!

Una delle classiche grandi bugie che gli operatori di calciomercato sono costretti a dire per far sì che l’attenzione mediatica degli operatori e dei giornalisti si focalizzi almeno per qualche giornata su altri affari in odore di essere conclusi. Ma noi siamo convinti che alla fine la trattativa riprenderà fiato, che il giallo estivo del calciomercato sia lontano dall’essere finito.

Non sappiamo, ovviamente, se alla fine Jo-Jo vestirà la maglia della Juve oppure no, ma siamo pronti a scommettere che quantomeno la trattativa verrà riaperta, per una varia serie di ragioni. Prima di tutto, la volontà del calciatore, che nel calciomercato conta, eccome. Forse il montenegrino ha sbagliato i tempi, facendo irritare la proprietà dei Della Valle, ma Jovetic ha espresso la volontà di giocare nella prossima stagione con la maglia della Juve.

Jovetic trasferimento Fiorentina Juventus

Poi c’è l’aspetto economico.

La Fiorentina, con una grande mossa del direttore sportivo Pradè, ha di fatto ipotecato Mario Gomez, attaccante con uno spiccato vizio del Gol. Il Bayern Monaco per la sua cessione ha chiesto 18 milioni di euro, soldi che la Fiorentina dovrebbe procurarsi proprio dal tesoretto che porterebbe a casa con la cessione del montenegrino. Infine, come dicevano i classici, pecunia non olet – il denaro non puzza – e questo i Della Valle lo sanno bene.

Anche se i 30 milioni di euro dovessero venire dalla famiglia Agnelli, tanto criticata per la gestione della Fiat. Insomma, dopo qualche settimana di pausa i presupposti affinchè la trattativa tra la Juventus e la Fiorentina per la cessione di Jovetic riprenda ci sono tutti. Adesso non resta che aspettare per vedere come andrà a finire il giallo estivo del nostro calciomercato.

Andrea Magri

 

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here