Home Musica Al Circolo dei Lettori l’estate comincia col botto: arrivano i Motel Connection

Al Circolo dei Lettori l’estate comincia col botto: arrivano i Motel Connection

2
SHARE
Tempo di lettura: 3 minuti

Con l’arrivo dell’estate, il Circolo dei Lettori cambia pelle e si trasferisce, in collaborazione con il Museo Regionale di Scienze Naturali, al Cortile della Farmacia (via Giolitti 36), dove è prevista  una programmazione  per tutti quelli che rimangono a Torino.   Dal 18 giugno al 10 agosto – dal lunedì al sabato, dalle 18 fino a notte fonda – Summerside, la programmazione estiva del Circolo dei Lettori ospiterà grandi nomi come Nina Zilli, Colapesce, Roy Paci e i Perturbazione.

Torino è anche città di cinema. Innumerevoli le proiezioni in programma, alcune da non perdere come l’esordio dietro la macchina da presa di Dustin Hoffman con Quartet o Treno di notte per Lisbona di Bille August con un superbo Jeremy Irons.

Anche se in versione estiva, il Circolo dei Lettori rimane punto di incontro per gli appassionati di lettura, il reading con Giuseppe Battiston, la presentazione del libro di Luca Bianchini Io che amo solo te e per chi ama il fumetto Raccolta Live, vent’anni di esperienze fumettistiche e sentimentali con Alessandro Baronciani.

 

motel connectio inaugurazione
L’evento di apertura, martedì 18 giugno, è affidato ai Motel Connection, che festeggiano i primi mesi di vita dell’album con un concerto a sorpresa nella loro città e, grazie a CASA BACARDI’ Live, sponsor dell’iniziativa, regalano  a Torino una serata indimenticabile.
A luglio i Motel Connection apriranno le due date italiane – Milano 18 e Roma 20 luglio – del tour mondiale dei Depeche Mode.

Correlato:  Kappa Futur Festival 2014, non solo musica elettronica

Il progetto Motel Connection nasce a Torino nel 2000, dall’incontro di tre artisti torinesi già noti nel panorama musicale italiano. Samuel, già celebre voce dei Subsonica, Pisti, dance oriented Dj e produttore di forte presenza scenica, e Pierfunk, primo bassista dei Subsonica dallo spirito funk. Nel 2001 il primo lavoro firmato Motel Connection: la colonna sonora di Santa Maradona, film di culto del regista Marco Ponti, che ha ottenuto larghi consensi sia dal pubblico che dalla critica. Un anno dopo, nel 2002, esce Give Me A Good Reason to Wake up, primo album ufficiale dei Motel Connection, seguito da Two, singolo di enorme successo.

Nel 2004 i Motel Connection sono nuovamente impegnati nella realizzazione di una seconda colonna sonora per il film A/R Andata + Ritorno, altra opera di grande successo realizzata da Marco Ponti. Nel 2006 esce Do I Have a Life?, il secondo album firmato Motel Connection, seguito da un live tour nei principali club italiani.

Nel 2010 arriva H.E.R.O.I.N. (Human Environmental Return Output Input Network), album prodotto con la collaborazione di Stefano Fontana (Stylophonic) ed ispirato ad una maggiore creatività, intesa come risorsa illimitata intrinseca in ognuno di noi. Un punto di sviluppo e di condivisione, un nuovo concetto di musica come codice multiplo e di innovativa comunicazione. H.E.R.O.I.N. diventa così un progetto “cross-mediale”: un videogame, un fumetto, un insieme di strette collaborazioni con le web-radio universitarie, un sistema di produzione di album e live (127 date) a ridotto impatto ambientale.

Correlato:  "Aldo dice Torino" : domani 25 aprile si suona in centro

Il 2012 è caratterizzato da una serie di appuntamenti nazionali ed internazionali innovativi e spettacolari del Vertical Stage, format originale e ad alto impatto adrenalina ideato dagli stessi Motel Connection sotto la direzione artistica di Stefano Pesca. Il primo marzo 2013 esce “Midnight Sun” nuovo singolo che anticipa l’attesissimo album Vivace che vanta due importanti collaborazioni, una con l’MC di Detroit Khary Frazier in arte WAE ed il nostro MC nazionale Ensi. il primo maggio esce “Less is more” secondo singolo che accompagna il Vivace Tour in giro per lo stivale.

In collaborazione con Blah Blah, Spazio 211, Barney’s ed events and us  – per la sezione food&drink, – gli appuntamenti sono a ingresso libero, se non opportunamente specificato.

In caso di pioggia gli incontri si sposteranno al Circolo dei Lettori in via Bogino 9, per tutti gli altri è previsto l’annullamento.

 

Roberto Mazzone

 

logo fb mole

 

 

twitter @mole24torino
      twitter @mole24torino

 

 

https://twitter.com/mole24torino

 



Commenti

SHARE