Home Musica Lov Night Vanchiglia: all’Officina del Riuso una serata di rock

Lov Night Vanchiglia: all’Officina del Riuso una serata di rock

7
SHARE
vanchiglia open Lab Torino 2013
vanchiglia open Lab Torino 2013

Una specie di mini festival rock condensato in una sola serata.

L’ha messo in piedi per Vanchiglia Open Lab l’Officina del Riuso di via Santa Giulia 6/B, nuovissimo punto di trasformazione e vendita dell’usato. Come spiega la trentenne Tiziana Arena che gestisce l’attività insieme a Gabriella Calfapietra e Claudio Varasano, “cerchiamo di diffondere la cultura del riuso, offrendo una seconda occasione ad oggetti ormai inservibili.

Una vecchia valigia usurata degli anni ’60 può diventare un comodo tavolino. Ci occupiamo anche di sgomberi e i materiali sono sempre a portata di mano. Basta un po’ di fantasia. Dove gli altri vedono soltanto una vecchia fioriera abbandonata, noi vediamo un nuovissimo appendiabiti.” Insomma, nulla si crea, tutto si trasforma.

Così come si trasformerà l’Officina del Riuso la sera dell’8 giugno, quando una delle due grandi vetrine che si affacciano sua via Santa Giulia diventerà un palcoscenico che ospiterà un assaggio significativo della nuova scena rock di punta torinese. Con un ospite d’eccezione.

Si comincia alle 20 con Alberto Bianco, in arte Bianco, che ha pubblicato qualche mese fa il suo secondo album “Storia del Futuro”. Molto amato dalle radio nazionali e dalla critica, l’abbiamo visto di recente impegnato in alcune apparizioni live con Max Gazzé. Alle 21 sarà la volta del duo chitarra/batteria che risponde al nome di Anthony Laszlo.

Insieme da qualche anno e già noti al pubblico live torinese, pubblicheranno a breve il loro album d’esordio. Alle 22 salirà sul palco Orlando Manfredi aka Duemanosinistra, una delle voci più raffinate della canzone d’autore cittadina, che darà presto alle stampe il suo secondo album, frutto dell’esperienza di teatro-canzone “FromOrlandoToSantiago” maturata durante il Cammino di Santiago di Compostela.

 

Daniel Celona Torino Open Lab Vanchiglia
Daniel Celona

Si procede alle 23 con Daniele Celona, altro nome rivelazione del cantautorato cittadino, che con l’album “Fiori e Demoni” si è imposto all’attenzione di molti.

 

nadar Solo Torino LoV Night  Vanchiglia 2013
Nadar Solo

Con lui sul palco i Nadàr Solo, trio rock che sta raccogliendo notevoli consensi con il nuovo album “Diversamente, come?” trainato dal cliccatissimo singolo “Il vento”, un featuring con il Teatro degli Orrori.

E proprio dal Teatro degli Orrori, una delle band italiane più amate e seguite degli ultimi anni, arriva l’ospite d’eccezione della serata: il chitarrista Gionata Mirai. Prenderà il suo posto “in vetrina” alle 24 con la sua 12 corde per farci ascoltare il suo album “Allusioni”.

A chiudere il concerto ci penseranno i giovanissimi Reverendi, che per l’occasione lasceranno a casa chitarra e batteria per far ballare il pubblico con un computer e un basso elettrico.

 

a cura  di Raniero Pandolfi
 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here