Home Spor-to Toro & Juve : le squadre Primavera deludono.

Toro & Juve : le squadre Primavera deludono.

0
SHARE
Torino Juventus squadre primavera
Torino Juventus squadre primavera

Primavera piovosa per le professioniste torinesi.

Non stiamo parlando del meteo deprimente, ma delle squadre Primavera di Juventus e Torino, accumunate dal percorso nel campionato giovanile e soprattutto dallo stesso, deludente finale.

Il weekend appena concluso ha visto l’avvio della Final Eight, il turno di quarti di finale che coinvolgeva le otto squadre meglio classificate nei tre gironi in cui si divide il campionato giovanile dedicato a Giacinto Facchetti.

Gli sportivi subalpini avevano di che essere fieri: bianconeri primi classificati nella fase a gironi e granata al terzo posto dopo aver dato parecchio filo da torcere alla Fiorentina. Orgoglio che poteva unire le due tifoserie, e ci era quasi riuscito: nonostante i buoni risultati delle altre “grandi”, solo la nostra città era riuscita a classificare entrambe le squadre per la Final Eight. La gioia è durata poco: sia la Juve allenata da Marco Baroni, sia il Toro di Moreno Longo hanno ciccato la partita da dentro o fuori, cadendo prima della semifinale.

I bianconeri avevano avuto dei momenti poco felici in campionato, ma nessuno avrebbe pensato che avrebbero potuto uscire contro un outsider come il Chievo. Invece, i veneti hanno prevalso nei supplementari, condannando Beltrame e compagni a tornare a Torino. I cugini-nemici granata hanno, invece, ceduto le armi alla Lazio.

Anche loro avevano avuto una stagione positiva, con un buon piazzamento al Torneo di Viareggio. Due risultati che hanno sconvolto tutti i pronostici: Juventus e Torino erano entrambe candidate ad arrivare in finale, probabilmente contro la Fiorentina (già fuori gioco anche lei). Se sabato a Gubbio il risultato fosse stato diverso, la semifinale di mercoledì avrebbe proposto ancora una volta un derby: in campionato, le stracittadine si erano concluse prima con una vittoria risicata dei bianconeri, poi con un pareggio in casa del Torino.

Come altre superfavorite, le torinesi hanno mancato l’appuntamento con la partita a eliminazione diretta, deludendo tutta quella serie di tifosi per i quali il campionato dei “ragazzini” era l’occasione per soddisfare davvero la rivalità tra i due lati del Po: se infatti, per le Prime squadre il dislivello in questo momento è troppo alto, le squadre Primavera Juve e Toro quest’anno sono state davvero rivali, si sono rubate punti e si sono, a un certo punto, contese anche il primo posto in classifica.

Se le torinesi fossere andate avanti nella Final Eight, avrebbero riacceso la speranza per le rispettive società, invece ancora una volta sembra che nè il Toro né tantomeno la Juve abbiano ancora raggiunto la perfezione per quanto riguarda la gestione del loro vivaio.

Servirebbe a entrambe: al Torino per ricostruirsi, alla Juve (prendendo esempio dalle società tedesche) per potersi rinforzare da grande senza dover sempre fare i conti al centesimo

Marco Gallo

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here