Home Enogastronomia Aspettando il caldo: a tutto granita!

Aspettando il caldo: a tutto granita!

9
SHARE
migliore granita Torino
migliore granita Torino

La macumba per un po’ di calore continua, anche se per adesso non ha funzionato. Questa settimana andiamo alla ricerca di luoghi dove approdare nel nostro viaggio in città (sperando che finalmente faccia caldo) per trovare un po’ di refrigerio. Ecco allora qualche consiglio per trovare le granite più buone.

A Torino le granite siciliane la fanno da padrone e c’è chi arriva dalla lontana Messina  per allietarvi con le specialità sicule anche nel profondo nord. Così fa la gelateria Torre, una delle più storiche e affollate della città. Coda permettendo, se riuscite ad arrivare alla meta, ma in genere è più facile del previsto, grazie alla velocità delle donne di famiglia Torre che sfornano granite “al secondo”.

Potrete gustarvi la vera granita siciliana, anche con la versione brioche, rotonda con il pallino sopra, non troppo dolce affinchè possa accostarsi bene a qualsiasi gusto si scelga.

E di gusti ce ne sono tanti: alla frutta, al pompelmo rosa, al gelso,al limone, ai fichi, e poi la classica alla mandorla, al cioccolato e la regina delle granite: al caffè.

Volete coccolarvi ulteriormente? Prendete anche la panna, ma fra uno strato di gusto e l’altro, in modo che il refrigerio della granita si incontri con il tepore e la morbidezza. Da Torre troverete anche i gelati e anche la colazione al mattino è di tutto rispetto, da consumare seduti nel de hors fresco per iniziare bene la giornata.

 torre-2

Ma non siete in Sicilia, o almeno non ancora. Passiamo in un altro quartiere, verso il centro vicino a Corso Vittorio Emanuele: ecco a voi il Siculo, tradizione collaudata per i torinesi. Qui niente posti a sedere, si gusta la granita alla maniera dei “duri e puri”. La coda è lunga: si sta sul marciapiede con il numerino in mano. Quando poi si avvicina il turno riesci forse ad entrare nel negozietto di 40 mq e perdi la vista tra le mille foto di viaggi esotici dei padroni appese al muro.

torinomia.com1060816

Quei viaggi che probabilmente i gelatai affrontano quando a Torino fa freddo e loro emigrano aspettando la calda stagione cittadina. La granita è di altissimo livello, con la panna a metà in quella “speciale” i cui ingredienti sono cioccolato e caffè o anguria e limone.

Una degna granita la troviamo anche da Vanilla vicino a piazza Castello: i prodotti sono realizzati esclusivamente con frutta vera e “mantecati come il gelato, in modo da conferire loro una cremosità simile”.

Ora,con l’arrivo (forse) dell’estate i gusti aumenteranno, troveremo quella al gelso, o le granite alcooliche come pina colada e il daiquiri alla fragola. Da non perdere.

V. S.

 

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here