Home Spor-to Mercato Juve: la lista dei partenti

Mercato Juve: la lista dei partenti

74
SHARE
lista partenti mercato Juve
lista partenti mercato Juve

Terminato il campionato con gli ultimi verdetti arrivati nell’ultima giornata di campionato – il Milan in Champions e la Fiorentina in Europa League – per le big italiane è tempo di mercato per rinforzare la rosa in vista del prossimo torneo e soprattutto delle prossime coppe europee dove siamo obbligati a tornare protagonisti.

Discorso che vale per tutte e soprattutto (sembra un paradosso) per la Juve. Infatti l’accordo trovato tra la dirigenza bianconera e Conte prevede un’importante campagna di rafforzamenti per dare la caccia alla coppa più prestigiosa. Rafforzamenti che saranno concentrati soprattutto su un reparto, l’attacco, la zona del campo dove lo staff tecnico pensa che si possa migliorare la qualità della rosa. Ma per comprare servono denari freschi e soprattutto bisogna fare spazio per evitare che nella rosa ci siano troppi doppioni. Ecco che quindi Marotta, Paratici e Conte hanno individuato un lista di partenti nel reparto avanzato che andremo a snocciolare.

Anelka mercato Juve

Partiamo dai nomi più scontati presenti in questa lista dei partenti. Iniziamo con Nicolas Anelka, francese, classe ’79 è arrivato alla Juve ormai a fine carriera ma il suo ingaggio resta veramente un mistero. In sei mesi con la Juventus l’ex nazionale francese ha collezionato solo 2 presenze e 0 reti.

Bendter Mercato Juve
Bendter Mercato Juve

Il suo acquisto, come detto, è sempre più un mistero. Lascerà la Juve. Stesso discorso per Nicklas Bendtner, arrivato a Vinovo con grandi attese, il danese è stato sfortunato. Vittima di infortuni pesanti, in totale ha collezionato 9 presenze e 0 reti. Anche lui lascerà Torino, senza rimpianti.

Alessandro Matri mercato Juventus

 

E veniamo alle scelte più dolorose. Alessandro Matri di reti ne ha sempre segnate, addirittura lo scorso anno è stato capocannoniere nella stagione del primo scudetto di Conte, in totale con la casacca juventina ha collezionato 27 reti in 69 partite.

Non male per un attaccante che non ha ancora compiuto 30 anni. Ma non ha convinto in campo europeo e se arriverà una buona proposta potrebbe partire. Stesso discorso per Fabio Quagliarella, 22 reti il 67 presenze, Ma soprattutto un lavoro utilissimo per la squadra. Se qualcuno lo cercherà, Marotta si siederà al tavolo.

L’unico incedibile là davanti resta Giovinco.

Sebastian Giovinco Mercato Juventus

Visto che la scorsa stagione i bianconeri hanno pagato più di 10 milioni la metà del cartellino, non si può vendere senza portare a termine una minusvalenza. Non abbiamo inserito nella lista nemmeno Vucinic, perché è un pupillo di Conte, – quando stava bene ha sempre giocato – e il tecnico non vuole privarsene.

A meno che non sia il montenegrino a voler cambiare aria. Ma questa è un’altra storia. Abbiamo compilato la lista dei possibili partenti, adesso come tutti i tifosi juventini ci aspettiamo che nei prossimi giorni Marotta e Paratici facciano cassa per poi inseguire, almeno in attacco, i top player di cui la squadra ha bisogno.

Andrea Magri. 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here