Home Musica “Aldo dice Torino” : domani 25 aprile si suona in centro

“Aldo dice Torino” : domani 25 aprile si suona in centro

5
SHARE
aldo dice concerto Torino
aldo dice concerto Torino

Per chi non lo sapesse Aldo è il nome  usato nel telegramma  ( “Aldo dice 26 per 1. Stop. Nemico in crisi finale. Stop. Applicate piano E 27. Stop.”) del Comitato Nazionale di Liberazione Alta Italia (CLNAI) per  comunicare  che il giorno 26  all’una di notte sarebbe iniziata l’insurrezione dei partigiani a Torino.

E proprio ispirandosi all’Aldo del famoso  messaggio è nata l’idea di organizzare domani 25 aprile, festa della Liberazione dall’occupazione nazista, un concerto itinerante che si svilupperà per le vie del centro  cittadino .

Una manifestazione, dal nome “Aldo dice Torino“,  ideata per valorizzare l i cantanti  ed i musicisti emergenti della nostra città in un periodo in cui continuare a fare musica, sia a livello professionale che amatoriale,  rappresenta  una vera e propria resistenza.

Ma nonostante le tante difficoltà presenti anche a Torino, la nostra città  continua ad accettare e vincere la sfida e quindi  ad essere un traino per la nostra nazione, ed un punto di riferimento internazionale.

Insomma, a Torino , nonostante tutto e tutti, si continua a produrre cultura in tutte le sue forme.

 

Aldo dice concerto Torino 25 Aprile

 

Si, perchè come dice il manifesto  del corteo /concerto  –  sottoscritto da tutte le maggiori realtà musicali  emergenti della  nostra città* –  ” Qui vivono e lavorano centinaia di band, cantautori, compositori, dj, producer e musicisti in generale. Professionisti o amatori, major o indipendenti, molto noti o totalmente sconosciuti. Il tessuto musicale torinese vive grazie a loro e grazie a chi li supporta, producendo ogni anno una mole di produzioni ed eventi live.”

 E così , domani 25 aprile, i giovani musicisti di Torino hanno deciso di unirsi e far sentire la propria voce per ricordare la musica qui non è morta e che anzi continua ad essere al centro del nostro tessuto sociale organizzando una manifestazione libera, gratuita e  aperta a tutti i cittadini.

Chiunque infatti, portandosi da casa il proprio strumento avrà la possibilità di esibirsi dal vivo.

 

L’appuntamento è, quindi,  per domani alle ore 14  in piazza Santa Giulia dove partirà il concerto itinerante – a bordo di un carro –  che si svilupperà per  via Santa Giulia, Largo Montebello, via Santa Giulia, via Rossini, via Madama Cristina, piazza Madama Cristina, via Galliari, corso Massimo D’Azeglio fino ad arrivare al parco del Valentino dove il concerto proseguirà

 

* I firmatari della manifestazione:

  • 10135
  • 2 Fat Men
  • Alberto Bianco
  • Bot
  • Daniele Celona
  • Eugenio in Via di Gioia
  • ExXtra
  • Garden Of Alibis
  • La Goccia
  • Levante
  • Mana Eventi
  • Nadàr Solo
  • Nicola Martini
  • Pagliaccio
  • Partycillina
  • Peppermusic
  • _resetfestival
  • reverendi
  • Scardina(r)te
  • Sweet Life Society

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here