Home Cronaca di Torino Questa sera “Diritti in Gioco”: gli artisti torinesi sfidano le zebre rugby

Questa sera “Diritti in Gioco”: gli artisti torinesi sfidano le zebre rugby

5
SHARE
Tempo di lettura: 2 minuti

Se si pensa a Zebre e calcio è inevitabile associare l’idea alla Juventus. Non è così, almeno non questa volta: le zebre protagoniste di “Diritti in gioco” una partita di calcio (di beneficenza) sono la franchigia di rugby di Parma che, insieme alla Benetton Treviso, disputa la Celtic League, prestigioso campionato internazionale. L’evento del Ruffini, che contrapporrà i bianconeri alla squadra Artisti Torino sarà a sostegno delle associazioni Emergency e Baby-Xitter e si terrà il 17 aprile 2013 alle 20,45 lo Stadio Primo Nebiolo di Torino che diventerà ancora una volta il campo da gioco della solidarietà.

Dritti in gioco Torino Iene mediaset

 

La partita sarà coraggiosa quanto estrosa e divertente: la squadra Artisti è  una compagine formata per l’occasione e composta da protagonisti del mondo del cinema, del teatro, del cabaret, della Tv e della musica rigorosamente made in Torino. L’allenatore Paolino Pulici ha raccolto la sfida e guiderà Marco Berry, Jacopo Morini, Giorgio Pasotti, Jgor Barbazza, Fabio Troiano, Gianni del Corral, Lorenzo Branchetti, Franco Neri, Steve delle Casa, Davide Ferrario, Marco Maccarini, Marco Carena e molti altri ancora (l’elenco completo su Facebook alla pagina ARTISTI TORINO) contro le eccellenze della nazionale italiana di rugby, le ZEBRE RUGBY al completo, che rinunciano al loro terreno di gioco in nome della solidarietà.

Sport e spettacolo si uniscono per contribuire al sostegno di due importanti progetti: Programma Italia dell’ONG-ONLUS EMERGENCY , un programma di cure gratuito nato nel 2006 a favore della marginalità e di tutte le persone in stato di bisogno presenti in Italia e il progetto CasaGioco per minori diversamente abili e normodotati dell’associazione torinese Baby-Xitter.

Correlato:  2015: Torino Incontra Berlino!

I biglietti (tribuna coperta 12,00 euro, posto unico 10,00 euro con sconto 8,00 euro ai minori di 18 anni) saranno in prevendita senza costi aggiuntivi presso:
– Infopoint Emergency di Torino, c Vittorio Emanuele II n. 65 dal martedì al venerdì h.14-19
– Biglietteria Museo dello Sport, Stadio Olimpico Torino, v Filadelfia 96/b
Prevendita online abituale (costo aggiuntivo di 2 euro) su www.ticketone.it a partire dal 15
marzo.

Info: 011-4546456 dal martedì al venerdì h. 14-19
L’evento è stato realizzato grazie al contributo e alla collaborazione di Macron, Centrale del Latte di Torino, Unicredit, Lovera Catering, Croce Verde, Emotion Film.



Commenti

SHARE